diritti    contatti      commentiil blog

links di accesso alle sezioni

 teatropoetica       canzoniere        diaristica   pittura

 

 

 

TRA IL MISTERO E IL SEGRETO

  

 

lettura delle considerazioni

 su Francesco d’Ascesi

  

 

persone della lettura

 

Francesco

 

 

 

FRANCESCO

 

I CONSIDERAZIONE SUL MISTERO

 

Signore. Non riesco. A. Contare.

I. Fiori del campo. Ove.

Hai racchiuso il. Tuo. Cuore.

Signore. Ogni luce. Del cielo.

È. Il segno dalla. Tua. Corona di spine.

Signore. L’arcobaleno è.

Il. Tuo. Sangue. Che indica.

Il viaggio. Di. Redenzione.

Signore. Sia laude. A. Te.

Per il cuore. Con cui rendi viva. La terra.

Signore. Sia laude. A. Te.

Per il dolore. Con cui conservi. Le creature.

Signore. Sia  laude. A Te.

Per il sacrificio. Con cui curi. L’amare.

 

 

 

II CONSIDERAZIONE SUL MISTERO 

Padre.

Sono. Invaghito dell’egoismo.

Di. Possedere la. Tua. Passione.

Ma. Non ho. Legno di dura pietra.

Ma. Non ho. Chiodi di fiamme.

Ma. Non ho. Spine di alti monti.

Per. Dilaniare la. Mia. Carne.

E. Aprire le braccia. In accoglienza.

Dei. Miei fratelli. Dolorosi.

Padre.

L’egoismo denuda. La viltà.

Il. Piccolo cuore. Segreto. Della nostra vita.

Dove si nascondono. Le nostre ingiurie.

La. Nostra lontananza. Dall’amore.

Del figlio. Verso. Il padre.

La. Nostra incredulità. Dell’amore.

Del padre. Verso. Il figlio.

Il. Mio egoismo è. La paura.

Di. Non saper amare. La. Tua. Passione.

Padre.

Avanti. I giorni che. Non ci saranno.

Purifica il. Mio. Cuore. Dalla viltà.

 

 

III CONSIDERAZIONE SUL MISTERO

 

Ti ringrazio. Padre.

Della morte che. Mi destinerai.

E. Della polvere. Della. Mia. Carne.

Che. Sarà pellegrina. Attesa.

Tra. Trilli. Di uccelli adoranti. 

Tra. Crepitii. Di boschi ghiacciati.

Tra. Fruscii. Di acque dolenti.  

Ti ringrazio. Padre.

Della resurrezione che. Mi donerai.

Tra. Gli ardori del cielo.

Della. Tua. Misericordia

Tra. I suoni dei musici.

Che. Si inondano della grazia.

Del. Tuo. Cuore eterno.

Tra. I fuochi di sapere.

Del. Tuo. Dono di vita.

Per cui. La terra si ondula.

E. Gli uomini hanno. Mani di pini.

E. Di buon grano. E. Di frutti.

Per cui. L’aria si increspa.

E. Gli uomini hanno. Mani di nidi.

E. Di uova dischiuse. E. Di canti.

Per cui. L’acqua si turba.  

E. Gli uomini hanno. Mani di sabbia.

E. Di odori marini. E. Di fonti.

Ti ringrazio. Padre.

Della pietà con cui. Quieti.

Il tumulto dei. Miei. Desideri.

Il fragore della. Mia. Anima.

 

 

IV CONSIDERAZIONE SUL MISTERO

 

Fratello mio!

Ti sia benigno. Il giorno.

Alla. Prima ora. Del. Gallo.

Quando. Negherai il tradimento.

E. Amerai la. Tua. Povertà.

Come. Si ama un  frutto. Saporoso.

Calato in. Canestri di sangue.

Dalla. Croce della passione. 

Fratello mio.

Ti sia benigna. La notte.

Alla. Ultima ora. Del. Gallo.

Quando. Negherai il tradimento.

E. Amerai  la. Tua. Preghiera.

Come. Si ama un’ombra. Fedele.

Offerta nei. Salmi dei profeti.

Dallo. Splendore della  resurrezione.

 

 

V CONSIDERAZIONE SUL MISTERO

 

Venerata. Madre del Signore. Mio. Dio.

Genera! Il. Mio. Sangue.

Perché. Io sia. Sangue della salvezza.

Precipitato da. Cristo. Sulla. Terra.

Nuovo olio. Per. Il condimento della prudenza.  

Nuovo latte. Per. La crescita della giustizia.

Nuovo lievito. Per. Il pane della fortezza.

Nuovo polline. Per. Il fiore della temperanza.

Perché. Il mondo. D’intorno.

Sia. Profumato e casto.

Come. Cuore di sposa.

E. Vergine e benedetto.

Come. Vagito di neonato.

E. Pacificato e saggio.

Come. Sorriso di vecchio.

Nell’inno che. Si leva.

In gloria del. Signore. Mio. Dio.

 

 

VI CONSIDERAZIONE SUL MISTERO

 

Signore. Mi hai dato accesso.

Al canto. Del. Tuo. Dolore.

E. Hai inseminato le. Mie. Carni.

Di. Calle. E. Viole. E. Papaveri.

Coltivati. All’estremo del cielo.

Dove. Nessuna necessità è. Oltre. Te.

Non ho. Voli nuvolosi.

Non ho. Guizzi marini.

Non ho. Corse imperiose.

Ma. Tu. Mi hai reso. Trepido guardiano.

Dell’ardente. Giardino segreto.

Dove. Api operose. Trasportano.

Colori vermigli. Trafugati. Ai tramonti.

Tra. Tenere luci lunari.

Mentre. Sogni di pescatori.

Quietano i marosi.

E. Agitate ghirlande. Di olivo.

Ammansiscono i predatori.

Signore.

Hai reso la. Mia. Carne.

Vomere. Per la. Tua semina.

Odorosa delle stagioni.

Nei. Dolci tepori. Del sonno.

Nelle. Virtù operose. Della veglia.

 

 

CONSIDERAZIONE SUL SEGRETO

 

La cella.

E il mio pensiero. Migrare. Verso.

Veli di donne. Arpeggi d’amore.

E. Profumi di lavanda.

E. Vesti cortigiane. Colorate.

Che. Poi. Si. Intingevano.

Nell’umidiccio. Della cella.

Nel tanfo. Degli escrementi.

Nei sudori. Di rancore. Di insofferenza.

E. Si. Arricchivano. Del sangue.

E. Degli sputi. Che. Ancora.

Mi portavo. Indosso.

 

Non. Sopportavo. Non. Resistevo.

A. Quell’onda di fetido. Che. Mi investiva.

Di  nuovo. La battaglia mi chiamava.

Ero sommerso. Da. Carni putride.

 

Si. Dissolvevano. Belletti. E. Occhi corvini.

Si. Confondevano. Nel. Crepuscolare balletto.

Delle blatte. Con cui. Competevo. Per il pane.

 

Il giaciglio era. Di lance. Con occhi.

Infissi. Sulle punte. O. Di spade.

Grondanti. Cuori e intestini.

E. Il vento aveva. Stridori.

Di. Lamenti. Su. Mandole  segrete.

 

Tutto fu. Confuso. In un disagio.

Insopportabile. Impraticabile.

Dovevo sbarazzarmene.

Denudarmi. Lavarmi. Strofinare.

La. Mia. Pelle. Sulla pietra. Lacerarmi.

Sottrarmi al contagio. Della piacevolezza.

Per. Non ricadere. Nell’ossessione.

E. Rifiutare che. Il. Mio pensiero.

Avesse legacci. Di profumi.

Di umori. Di sudori. Di escrementi.

 

Dovevo. Liberarmi dalle emozioni.

Sì! Libero. Dai sentimenti.

I sentimenti non sono. La libertà.

Osservare. È. Libertà.

E. Osservavo me stesso. E.

L’attanagliamento di terrore.

Che. Mi invadeva. E. Poi.

Di adattamento. E. Poi. Di tristezza.

E. Poi. Di acquiescenza.

 

Ma. Così. Andavo rivelando.

La. Recondita consapevolezza.

Del. Mio agire. Sollevandola.

Dall’ammasso di stoffe. Di oli stipati.

Di servi. Di viaggi. Di destini.

E. Colori. E. Comandi.

 

Dovevo. Essere libero di.

Non vedere. O. Non annusare.

O. Libero di. Vedere e annusare.

Apprendere. Praticare. Il sapere del.

Vedere e annusare. Senza.

Transitare. Dal piacere. Al disgusto.

Dal.  Porporino delle sete.

Allo. Strofinio dei sensi. Inebriati.

 

Invogliarsi?

Alla perfezione. O. Alla perversione.

Al contenimento.

Della lascivia. O. Della pietà.

 

Avevo  tutti. I. Desideri.

E. I desideri. Per. Essere abbandonati.

Devono essere. Uguali.

 

Così. Non desideravo più.

Ero pervenuto. Alla. Mia. Perfezione.

 

Indurre. Modificare.

La. Mia. Nudità.

La. Mia. Offesa.

La. Mia. Ostentazione.

Il. Mio. Possedere l’anima.

Il. Mio. Sconvolgere l’anima.

Il. Mio. Niente travolgente. Più.

Di. Ogni battaglia. Più.

Di. Ogni veste colorata. Più.

Di. Un cavallo in corsa. Più.

Di. Una giostra. Più.

Di. Una galanteria.

 

Quando fui. Nudo.

Mio. Padre. Si. Sconvolse.  

Mi disprezzò. Ma. Mi amava.

 

Compresi che.

Senza disprezzare.

Non si può. Amare.

 

Mi  dileggiarono.

Detestarono la. Mia. Nudità.

Il. Mio. Desiderare il desiderio.

Per. Abbandonarlo.

E. Quanto più mi detestavano.

Più. Li disprezzavo.

E. Quanto più li disprezzavo.

Più. Li amavo.

 

Fu principio. Al. Mio ragionamento.

Assoluto. Senza compromessi.  Decisivo.

 

Potevo piegare. Ogni condizione.

Favorevole al. Mio stato.

Rimanendone estraneo.

Sottraendo  la. Mia  partecipazione.

Alla. Truffa dei mercanti.

Agli. Oneri della città.

 

Tornando. Alla solitudine. Della terra.

Alla generazione. Della terra.

Di. Valli. E. Fiumi. E. Frutti.

E. Uccelli. E. Pesci. Terra che.

Si. Sconvolge. E. Si. Tormenta.

Tremando. Levando alti. Fumi.

E. Fuochi. E. Marosi.

 

Vagai. Mi sottraevo. E. Cantavo.

E. Cantando. E. Rallegrandomi.

Rallegravo. E. Ne ricevevo cibo.

 

Una. Sera di rimpianti.

Volsi. Il mio pensiero. A. Mia madre.

E. Guardai il cielo. Come. Dalla sua terra.

Era immoto. Come. L’immenso benessere.

Che. Penetrava. Il mio corpo.

 

Temei. Che. I. Sensi del mondo.

La cura della. Mia nudità.

Il. Mio tatto. Il. Mio olfatto. La. Mia vista.

Promuovessero il male. La desolazione.

L’allontanamento. Dal. Dio Padre.

 

Ebbi paura. Tremai.

Ero nel. Dilemma. Degli eretici.

Della. Terra di Francia.

 

La rinuncia. Alle ricchezze. L’elemosinare.

Mi portavano. A. Essere perfetto.

E. Strappato al Cristo.

 

Desideravo. Ritornare impuro.

E. Affidarmi. Al. Padre salvifico.

Il creatore. Il principio. Generatore.

Del cielo. Sotto cui vagavo.

E. Della donna. Che. Mi aveva partorito.

 

Oh! Madre. Ringrazio il Padre.

Per. Avermi concesso. Che.

Tu fossi il fermento. Della. Mia vita.

 

Ritrovai. Il Vangelo.

Si sono divisi tra loro le mie vesti  e

sulla mia tunica hanno gettato la sorte “.

 

E. La tunica fu. La. Mia. Guida.

La tunica. Era. Il corpo di. Vita.

Che. Gli uomini devastano. E.

Disperdono. Assegnandola. Al caso.

Alla cupidigia. Al rifiuto.

Al degrado. Del. Bene.

 

La rinuncia. A. Giocarsi la tunica.

Era. Il principio. Dell’amore.

Dell’uno. Verso. L’altro.

La povertà. Che. Non divide.

 

La povertà è. La rinuncia originaria.

Principio di vita umana. Come. 

Dio. È. Principio e creatore. Nell’eterno.

La generatrice. Dell’uomo. Spoglio.

Di predomini. Di accumuli.  

È. L’atto di redenzione.

Dalla. Passione del Cristo.

Dell’uomo sfrondato. Della vergogna.

Per. Ogni sofferenza. Rallegrato in.

Ogni giorno. Disperato e triste.

 

La povertà. E. Con la povertà.

L’inizio del. Mio. Dominio.

Sapevo che. Avrei potuto costruire.

Un impero. Con. Il vessillo di sangue.

Del.  Cristo redentore.

Le. Mie armi. Non avrebbero. Lacerato.

Le carni. Perché. Lame di carezze.

Galoppi di sorrisi. Lance di gioia.

Era.  La. Mia. Novità. E. La novità.  

Raccolse. I fiati. Corti dei campi.

La schiene.  Deformi dei pesi.

Le pelli. Biancastre di salsedine.

 

Non ebbi riluttanze.

La povertà era. Inno. Alla gioia del. Padre.

Quale? Figlio non ama. Rivivere il.

Proprio padre. Condividerne i giorni.

Entrare nei. Segreti. Della. Sua.

Giovinezza. Essere. Prima di lui.

Oh! Serafica immagine del. Dio salvatore.

Nella ricognizione. Della. Destinazione.

Nel termine. Dell’assillo per. L’eterno.

 

Gli uomini attendono. L’offerta.

Dell’invisibile. Che. Li. Affascina.

In. Una smania stupita.

Quando. È facile ammansirli.

Alla ragionata rivelazione. 

 

L’udire. E. Il vedere.

Inducono all’errore. Se non. C’è.

Una. Saggezza di misericordia.

Che. Sappia agitare. Nell’anima.

I tumulti. Dell’incertezza.

 

I. Miei. Compagni.

Abbandonarono i. Certi giacigli.

Per. Ingenuo ardore.

Per. Valutata considerazione.

 

Ci. Ammassammo nel sonno.

Stipati. Sotto. Fichi selvatici.

Poi. Tinteggiammo le mura.

Di. Un rifugio. Di pietra.

Con. I colori del vento.

Che. Assaporava il cielo. E.

Tinteggiammo. Margherite.

E. Pettirossi. E. Volpi.

L’allegrezza. Ci inondava. E.  

Ci mondava. Della alterigia.

 

Chiara!

Mi fu sposa. Chiara.

Misteriosa. Di. Rinunce.

Sua. E. Mia. Castità. Gioiosa.

Della. Vita affermata. Dei Vangeli.

Che. Si ripeteva. Ora. Viva.

Nella. Complicità di destino.

Possibilità. Auspicio. Speranza. 

Ma. Non ci fu concesso. Generare.

 

Incominciai a. Predicare.

Annunciando i frutti.  Della. Povertà.

Dicendo la devozione. Alla rinuncia.

E. I. Mirabili esempi. Di.

Afflizioni patite. Di santi.

In. Virtù. Della necessità. E.

Dell’ambizione. Della loro santità.

 

E. Le mie parole. Volteggiavano.

Tra. Gli sguardi. Del  popolo.

Accorso. Con. La serena compiacenza.

Che. Si può affidare. A.

Chi sopraggiunge. D’improvviso. A.

Portare  soluzione. Alle proprie tribolazioni.

 

Per. Esserne rapiti. E. Ascendere.

Tra. Le nubi  rossastre del. Far sera.

Poi. Più su. Tra. I bagliori di campi.

Stellati. Meraviglia. Della notte.

Come. La dolcezza delle messi.

Quando. Il grano matura.

In. Una stagione. Senza. Febbri.

 

Sapevo.

Sì. Sapevo. Scrutando.

Tra. Chi mi ascoltava. La. 

Condiscendenza rapita. Al. Mio eloquio.

 

Gli sottrassi. Lo sguardo.

Così invitandolo. Senza apparire.

Lui si accostò. Orlando. Era il. Suo. Nome.

Orlando di Chiusi.

 

Non era pronto. Alla povertà.

Voleva amore.  E. Venne. E.

Lo confortai. Con. Parole benedicenti.

Che. Rimossero le.  Sue iniquità.

Dalla scalata. Alla salvezza. Eterna.

 

Confidò che. Per preservare.

La. Pervenuta salvezza. Temendo smarrirla.

Gli occorresse legarsi. Alla. Predicazione della verità.

Alla. Santità della  predicazione.

Così. Magnificò la giusta destinazione.

Di un. Suo. Luogo. Al. Ricovero. Della santità.

 

La Vierna. Monte. Solitario e selvaggio.

E. Perciò. Puro. Salvifico.

 

Mi compiacqui.

Era. Ciò che. Attendevo.

 

Fu la Vierna. Sul. Pianoro che.

Si sporgeva. Sulla valle. E.

Fu. Una. Cella di arbusti.

 

I. Miei compagni. Impararono.

A. Arare. E. Seminare. La loro povertà.

E. Si trattennero. E. Andarono. E. Predicarono.

 

Non volevo che. Ciò finisse.

Che. I miei compagni dimenticassero.

Che. I miei compagni distruggessero.

Che. I miei compagni fossero dispersi.

 

Fu la regola. La regola. Del.

Mio. Impero di povertà.

Che. Sapevo. Molti avrebbero tradito.

 

Io stesso. Stavo tradendo.

 

Dalla povertà conseguivo.

Ricchezza. Un accumulo.

Che. Andava fiorendo.

 

Ma? Come. Altrimenti.

Avrei potuto garantire.

Il prosieguo. La testimonianza.

Di me. E. Dei miei compagni.

 

Ma? Come. Altrimenti.

Essi avrebbero. Potuto offrire.

Rifugio. E. Ristoro. E. Sostenere.

I. Diseredati che vagavano.

Come. Essi avevano vagato.

 

Il. Fico selvatico. Si. Era congiunto.

Con. La pietra della. Mia. Cella.

 

Appartato.

In. Un piccolo. Spiraglio di vita.

Chiunque lo avrebbe. Trovato focolare.

Un focolare  di. Compassione e misericordia.

Ma. La compassione. E. La misericordia.

Non danno. Cibo e vigore.

Alle braccia. E. La disperazione. È.

La più acerrima nemica. Della ragione. 

 

Volevo. Far sopravvivere.

Il sogno. Del. Mio. Impero.

 

In me. I desideri. Ritornarono alterni.

La cupidigia. Si. Confondeva. Con. La carità.

E. L’arroganza. Con. L’amore.

 

Seppi.

La Chiesa Romana.

Additava. E. Perseguitava.

Quanti leggevano. Diversamente.

Il Vangelo. Gli eretici.

 

Sorsero roghi. E. Furono.

Stermini. Devastazioni. Scempi.

 

Era un nemico. Più potente della.

Mia predica. Sapeva ammansire.

E. Circuire. E. Coinvolgere. E. Corrompere.

Giocando la. Tunica. Di Cristo.

 

Sapevo. La eresia. Vera. Della Chiesa Romana.

Nella lussuria. Nella voluttà. Nel privilegio.

Dell’intrigare. Di condannare.

 

Ne conoscevo. Il sopruso. 

La persecuzione. Dei deboli.

La vendetta. E. L’oltraggio.

Il godimento. Per la morte inferta.  

Mi era. Ostile.

Non le potevo. Resistere.

Ero. Destinato. A. Soccombere.

Dovetti scegliere.

 

La. Mia povertà. Risvegliava.

Domande. Curiosità.

Levava al Signore. Il ricordo.

Della. Prima nudità.

 

Se non oppormi. Dovevo resistere.

Con. La compiacenza. Con. L’acquiescenza.

 

I. Martiri sono. Ricordati.

Emulati. Invocati. Ma.

Non allevano bambini. E.

Io volevo che. I bambini fossero.

Allevati. Nutriti. Sollevati dal destino.

Della miseria. Dell’oppressione.

Non destinati. A. Un.  Dio lontano.

Racchiuso in. Una promessa.

Volevo che.  Vivessero. Il Padre vivo.

Che. Si. Plasmava. Da sé.

Nella Argilla. Nel. Falco. Nella.

Lieve erba dei prati. Nel. Canto dell’usignolo.

 

Oh! Padre mio.

Mi chiesi. E. Dubitati. Se.

Quel che. Andavo facendo. Non fosse.

Il. Mio. Tradimento. Il prezzo.

Della salvezza. Del. Mio. Impero.

Se. Non stessi comprando. Una immagine.

Di verità. Di coerenza. Di purezza.

 

Mi. Deposi.

Deposi. I. Miei compagni.

Deposi. La regola.

Tutto fu. Offerto. Alla. Chiesa Romana.

 

Ero lacerato.

Salvavo. La. Mia. Novità.

Salvavo. La. Mia. Predicazione.

Salvavo. Il. Mio. Egoismo.

Ma. Ero. Divenuto correo. Di insegne.

E. Bandiere con la croce. Sventolate.

Di. Eserciti. Che. Torturavano. Che. Stupravano.

Che. Distruggevano. Che. Sterminavano.

Che. Nel none del Signore. Uccidevano.

Chi. Chiedeva pietà. Nel nome del Signore.

 

Ero in. Una vicenda. Assurda.

 

E. Vagai.  E. Andai.

E. Dissi la povertà. Tra. Gli eserciti.

Tra. Il tanfo. Degli escrementi.

Tra. I sudori. Di rancore. Di insofferenza.  

 

E. Vagai. E. Tornai. 

E. Ripiegai. Stipai. La pace.

Tra. Le. Mie. Parole dissolte.

Perché. Fosse concime. Per. La roccia.

 

Più. Avvertivo e valutavo. Del. Mondo.

Il rifiuto. E. Il distacco. Dalla povertà.

Più. Privavo e piegavo. Il. Mio corpo.

Perché. Il suo impero  fosse.

Percepibile. Dimostrato. Perpetuabile.

 

Desideravo. Sapere chi. Io. Fossi.

Chi. Avrei voluto. Essere.

Cosa. Avrei dovuto. Compiere.

 

Mi appartai. Fui solo.

Solo. Danzai. Di nuovo. Di nuovo. Nudo.

Il. Vortice della danza. Mi. Trascinò al cielo.

Dove percepii i suoni. Della creazione.

E. I Suoi movimenti. Il. Dirompere dei soli.

E. L’amore dei pianeti. Poi.

Ebbi il gelo. Dell’apocalisse.

Della fine. E. L’esplosione del principio.

 

Ma. Non vidi. Dio.

C’era. Un altrove. Un oltre.

Dove. Non riuscivo. A. Portarmi.

 

Il destino. Si. Fermava. Sulla. Soglia.

Del. Mio corpo. Della. Mia carnalità.

Seppi che. Non ero. Un profeta.

 

Ricordo che. Piansi.

Volevo  essere. Profeta.

Senza esserlo.  Il. Mio. Impero.

Non aveva. Né senso. Né coscienza.

 

Quale? Allora.

La. Mia novità. La. Mia parola.

La. Mia fede. La. Mia rinuncia.

 

Chi? E. Dove? Il. Mio. Dio. Il. Mio. Cristo.

 

Dio è. In. Un punto dell’infinito.

È. Nel dirompere della. Creazione.

 

Ma? Come  trovare. Dio.

 

Mi accorsi. Seppi. Che. Venivo.

D’altrove. E. Le carni potevano.

Essere. Modellate. Trasformate. Irrorate.

 

Avevo. Trafugato un corpo.

La. Mia mistificazione. Sanguinò.

Per sempre. Di. Innocenza.

Perché danzando. Nudo. Io fossi. Purificato.

 

Il. Cenno della. Mia esistenza.

Volge. Al termine. Non ho. Intenzione.

Di. Dire. Spiegare. Modificare.

Tutto deve. Restare immoto.

Non è. Il tempo. Di. Confondere.

È il. Tempo di confermare.

 

È giunta. Jacopa. Portandomi quelle.

Cose da mangiare. Che. Soleva darmi.

Quando. Ero infermo. A. Roma.

E. Anche. Un sudario.

Sa che. Sono. Prossimo a morire.

Lei dice di. Aver udito. Una voce.  

In sonno. E avvisata. Dei desideri.

Che avevo. E. Che. Le andavo scrivendo.

Nella lettera. Ormai interrotta. Dal. Suo arrivo.

 

Ah! Francesco.

Tu conoscevi il. Carattere di Jacopa.

Tu conoscevi il. Suo impeto. Suo agire.  

Non poteva essere. Altrimenti.

I. Tuoi compagni. Loderanno.

Ancora e più. Il. Tuo miracolare.

E. Si legheranno al. Tuo nome.

E. Predicheranno la. Tua povertà. Tua regola.

 

Lo scopo è. Raggiunto. O. Forse.

È raggiunto soltanto. Da me.

Il cielo è. Fertile. Terreno di  segreti.

Perché io. Possa confidarne in. Uno solo.

 

Noi? Spegneremo il sole. Nel. Nome di Cristo.

Non so.

So che. Dio è. Più grande. Della sua. Immagine.

 

2013

 

TORNA

links di accesso alle sezioni                                                                                                                     

 teatropoetica       canzoniere        diaristica   pittura