diritti    contatti      commentiil blog

links di accesso alle sezioni

 teatropoetica       canzoniere        diaristica   pittura

 

 

 

MARGUERITE

 

 

tragedia in un tempo

 

 

a una donna

che nel tempo, solo nel tempo, ha respinto la dedica

umiliando l’etica dell’arte, se non delle umane emozioni;

ma, nonostante, la mia poesia la ha amata e l’ama

  

 

le voci

 

Marguerite

Federico

 Le Tre Maschere

(persone - figli/e - corifei - coro)

 

 

 

nota

 

Lo spunto è la interpretazione di ...

Marguerite La Porète e Federico II (o semplicemente Federico. l’amico dei miei vent’anni che una notte volò solitario verso terra e schiantò il cuore). Questi i nomi che si sono imposti nella scelta. Per ricordo e omaggio. Per coerenza e per dolore. Nomi dell’istinto astuto. E  della ragione pietosa. Che, qui, potrebbero essere letti a parti alterne. O confusi tra essi. Se nel farlo non si rendesse assurda la vicenda. Vere. Altre riflessioni e commozioni. La impossibilità di accreditare di verità. Senza considerarne. L’opposto. Un modo. Un gesto. Un sottinteso. Una malia. Nell’insicuro o pretestuoso riserbo. Del dire di sé.

 

Nella mia maniera, non dettaglio tempi e posture e movimenti scenici.

Affido lo spazio e le circostanze al lettore o all’interprete.

Una, soltanto, l’indicazione, la richiesta. La differente forma, o colore, delle maschere. Per le voci, variamente attive nella vicenda.

 

 

 

Scrivo per  ...

Sospiro di Dio scivolato dal cielo.

Mia anima divisa. Consapevole o ignara.

 

 

 

TEMPO DELLA TRAGEDIA

 

 

PRODOMO

 

 

 

LA PRIMA MASCHERA (corifeo)

 

Potrà? Una madre. Svelarsi

E. Un padre. Riconoscersi.

Senza. L’assenso della curiosità.

A. Una tale rivelazione.

È. Questo il quesito.

Che. Il racconto pone. A. Voi.

Alunni avidi. Di. Inquiete passioni.

È? Lecito commuoversi.

A. Tardive ammissioni.

E. Pretese di sentimenti.

Le? Accoglie. Comunque. L’animo.

Senza. Corrodersi. Nelle improvvise vicende.

Che. Una sorte ritoccata. Gli accorda.

Rimane? Irrisolto. L’epilogo.

Questo. È. Episodio. Che.

Precorre tutte le storie.

Il. Dubbio. Il. Fermento.

Di. Quella possibilità di eventi. Che.

Fruttificano infiniti. Per.

Le. Infinite mutevolezze.

Degli istinti. O. Dei sentimenti.

Che. Pure tali apparendo.

Non. Sono ragioni.

Ma. Che. Ci uniscono. In.

Discendenza. E. Appartenenza. Di umani.

La confusione. È. Il nostro destino.

E. Con la confusione. La esitazione.

Soltanto. Il cielo ritiene.

La. Volontà. Del. Caos.

Congettura. O. Sapienza.

Inutile alla vita degli uomini. O. Inutilizzata.

Potremo? Mai essere. Divini.

Nei. Nostri. Turbamenti.

Riflettete!

Alla. Fine del racconto.

Le. Vostre. Commozioni. Saranno.

Partigiane. Di. Un sentimento. Sigillato.

Nelle. Vostre. Titubanze.

Per. Le. Delusioni. E. I. Rancori.

E. Le. Attese insoddisfatte.

O. I. Piaceri. Delle. Vostre ore.

Il. Caos. Solo.

Contiene. La. Origine infinita.

Della. Variabile. Concatenazione degli eventi.

Temete!

Nostro. È. Il feroce enigma. Del. Perché.

 

LE TRE MASCHERE (coro)

 

La luce.

Profonde nelle vicende.

Accattonaggi. Di. Cuori.

Fendendo i varchi. Che. Le piogge.

Incidono. Sulle. Foglie di acacia.

Come. Merletto. Che rivela. Alterno.

L’abbaglio dei colori.

Fasciati. Dai. Riverberi.

O. Irrisi. Dalle. Ombre.

Poi. La pioggia allarga. Il. Varco.

Sulla. Foglia di acacia.

E. La luce. Deviando.

Svela. O. Nasconde. Diversi.

Uno. O. Cento. Grani di terra.

Così. Si svolge. E. Si riavvolge.

La opportunità. Di. Conoscere il mondo.

 

 

 

I  EPISODIO

 

 

 

LA SECONDA MASCHERA (persona)

 

Vi. È. Qui. O. Altrove. Un luogo.

Dove. Donne dedicate.

Accolgono gli uomini.

Nella. Alcova. Di. Esasperate sconcezze.

Perché. È. Costume. Ormai sacro.

O. Esperta convinzione. Di. Alcuni.

Che. La consapevolezza del piacere. Carnale.

Lieviti l’abbandono. Di. Esso.

E. Sia inizio alla pratica. Delle. Concessioni virtuose.

 

LA TERZA MASCHERA (persona)

 

Si afferma. Che.

L’esaudire. Le. Passioni irruenti.

Presso la casa sacra. E. Una volta sola.

Sottragga gli uomini. Alle. Empietà.

E. Li renda. Coscienti del potere. Del. Caos.

 

LA SECONDA MASCHERA (persona)

 

O. Potenti generatori. Del. Caos.

Strabilianti. Possessori di ragione. Pietosa.

E. Non. Di ambigui conflitti.

 

LA PRIMA MASCHERA (persona)

 

Molti.

Ostentano. Poi. Un discosto adeguamento.

Ma. Ad una. Conveniente inettitudine.

Assommano. Nel tempo. Prede su prede.

Sono i più. Che.

Non indirizzati. Né. Avvezzi alla curiosità.

Ritengono. Che. L’ingresso nella casa.

E. Il. Versamento dell’obolo.

Siano. Un. Tacito e convenuto accordo. Che.

Per. I segreti di ciascuno.

Reciprocamente. Li consacri. Opportuni.

Nella vita. E. Nel ricordo.

 

LA TERZA MASCHERA (persona)

 

Altri.

Interpretano con malizia. Il. Transito.

Cui. Si. Sottopongono riluttanti.

Di questo obbligo. Fanno. Risalto.

In. Ogni successiva intransigenza.

Così. Restano. Disattenti.

A. Ogni turbamento. Che.

Il. Caos. Vortica. Sulle storie degli uomini.

In. Una. Miserevole decenza. Che.

Deruba. La. Infinità.

Delle. Vite. Dei. Giorni. Delle. Ore.

 

LA SECONDA MASCHERA (persona)

 

Altri ancora. Pochi.

Attendono il rito.

Esasperando. Ogni. Enigma.

Del. Rivolo delle passioni.

Osservando. E. Comparando.

Interrogando. E. Indagando.

Sino. All’anelito. Su cui.

Il. Senso umano. Si. Annienta.

Nel. Senso generatore. Del. Caos.

E. La. Arrendevolezza. Dei. Corpi. È.

Il. Duttile composto. Che.

Si decompone. E. Risorge.

 

LA PRIMA MASCHERA (persona)

 

Federico accolse Marguerite.

Fuggitiva. Dalle. Prostitute sacre.

La elesse. Favorita. Della. Propria curiosità.

Ne osservò. Il mutare del contegno.

E. Osservandola. Impresse.

Sui. Suoi fianchi. E. Sulle. Sue mani.

I racconti. E. Gli stimoli.

Delle. Riflessioni. Che. Lo avvinghiavano.

 

LA SECONDA MASCHERA (persona)

 

O. Il mezzo. O. L’arte. Per. Provocarle.

  

LA TERZA MASCHERA (persona)

 

Lei. Sottomessa.

Allo. Sfavillio delle tentazioni.

E. Agli stridii. Di. Reciproche adulazioni.

Frastornata. La notte. Si. Involgeva.

Insonne. Tra. Le sete.

Quasi. A preservare il bozzolo.

Di. Una audacia. Che. Trovava nutrimento.

Nella veemenza. Che. Egli le mostrava.

 

LA PRIMA MASCHERA (persona)

 

Ma. Il tempo. Fa.

Ripiegare. In. Una svogliata abitudine.

L’ansito del conoscere.

 

LA SECONDA MASCHERA (persona)

 

Più. Federico si discostava. Da lei.

Più. Lo sconcerto. E. La acquiescenza.

Fermentarono l’audacia. Di. Marguerite.

 

LA TERZA MASCHERA (persona)

 

Abbassò le luci.

Compose i letti. Con. Coltri calde.

Il pasto. Misurato.

Fermò. I venti. E. Le ore. Con. Le scuri.

Dispose gli aromi.

Per. I. Pigri e consueti riassunti. Del. Giorno.

 

LA SECONDA MASCHERA (persona)

 

Fu. Padrona.

Senza essere. Sposa.

  

LA TERZA MASCHERA (persona)

 

Ma. Federico. È. Uomo curioso.

 

LA PRIMA MASCHERA (persona)

 

La curiosità. D’altronde.

Cerca circostanze. Fortunate.

Per. Darsi. Motivi di opportunità.

 

LA TERZA MASCHERA (persona)

 

E. Non si appaga. Con. Insistiti racconti.

 

LA SECONDA MASCHERA (persona)

 

Le opportunità. Per. Federico.

Durante le molte stagioni. Trascorse.

Furono. Annunci. E. Stuoli. Di. Altre donne.

 

LA TERZA MASCHERA (persona)

 

Passeggere. Tutte.

 

LA PRIMA MASCHERA (persona)

 

Silenziose. Intimorite. Riguardose.

 

LA SECONDA MASCHERA (persona)

 

Sapevano la signoria. Di. Marguerite.

E. Il. Suo comando.

 

LA PRIMA MASCHERA (persona)

 

Una. Però. Venne. E. La sfidò.

 

LA TERZA MASCHERA (persona)

 

Ascoltò. Ascoltammo.

“Egli affonda. Le mani. Nelle. Mie. Pieghe.

Dai profili. Sicuri.

E. Umide. Di. Feconde sollecitudini.

Il. Suo. Tratto. Si mortifica.

Nell’incerto. E. Vago. Tragitto del tuo ventre.

Sia! Tu. Certa. O. Dubita.

E. Dubitando. Esplora.

Le ruvide intemperie. Della. Tua. Pelle.

E. Sgomenta.”

 

LA SECONDA MASCHERA (persona)

 

Federico. Si. Compiacque.

 

LA TERZA MASCHERA (persona)

 

Forse. Perché.

L’affronto suppliva. In. Qualche modo.

La. Sua indolenza. Nel. Contrastarla.

 

LA  PRIMA MASCHERA (persona)

 

Lei. Temendo. Una. Diversa sottomissione.

Cui. Sarebbe stata obbligata.

Si. Risolse. A. Pretendere i vantaggi. Che.

Aveva lavorato. Nel. Tempo.

 

LA SECONDA MASCHERA (persona)

 

Espose. Ma. Non ottenne.

  

LA TERZA MASCHERA (persona)

 

Minacciò. Ma. Non ottenne.

 

LA  PRIMA MASCHERA (persona)

 

Decise.

Fece. Inondare di sangue.

Del mestruo. Di. Tre donne.

Il. Suo letto. Vi. Si. Stese.

Abbandonò. Ogni superfluo ritegno.

Con. Il lamento. Chiese soccorso.

 

LA TERZA MASCHERA (persona)

 

Fu. Astuta.

 

LA SECONDA MASCHERA (persona)

 

Federico. Vide. Il misto.

Di. Umori. Di. Sangue. Che la sporcavano.

Trasalì. Gli sovvenne. Che.

Il ciclo. Della vita. Si. Era esaurito.

In. Marguerite.

Pensò morisse. Si. Commosse. E. Pianse.

 

LA  TERZA MASCHERA (persona)

 

Dalla commozione.

Gli uomini sono distratti. Dal.

Valutare. Le situazioni.

 

LA PRIMA MASCHERA (persona)

 

Le. Possibili. Cause.

 

LA TERZA  MASCHERA (persona)

 

Compiono atti. Che.

Pensano siano. Conseguentemente dovuti.

 

LA PRIMA MASCHERA (persona)

 

Adeguati. O. Anche più.

Così. Da. Rendere gli avvenimenti.

Più. Rilevanti. E. Drammatici.

 

LA SECONDA MASCHERA (persona)

 

Per. Esasperare le emozioni. E. Esibirle.

 

LA PRIMA MASCHERA (persona)

 

Per. La vanità. Di farsi considerare.

 

LA SECONDA MASCHERA (persona)

 

Ammirare.

 

LA TERZA MASCHERA (persona)

 

Federico. Sublimò la. Sua. Commozione.

Dimenticò. Le minacce.

Dimenticò. La vissuta audacia.

Di. Marguerite.

E. La onorò. Traendola sposa.

 

LA SECONDA MASCHERA (persona)

 

Fu. Allora.

Signora certa. Della. Casa.

 

 

 

II  EPISODIO

 

 

 

MARGUERITE

 

Prima che sia. Troppo tardi.

Mi. Debbo piegare. All’errore.

La sconfitta. È. Facile.

La vittoria. È. Nascosta.

 

LA SECONDA MASCHERA (persona)

 

Che? Dici.

 

MARGUERITE

 

La. Astuzia. Può. Essere. Un. Certo sentiero.

Per. Invocare la pietà.

E. Con. La pietà. Che. Ti viene riversata.

Raggiungere. Uno scopo. Che. Ti prefiggi.

Ma. Non. Puoi abusare di essa.

Consegnandole. Intera. La. Tua. Sorte.

 

LA TERZA MASCHERA (persona)

 

Certo. Una vita edificata. Sulla astuzia.

Che. Induce alla pietà.

Non si distingue. Limpidamente.

 

LA PRIMA MASCHERA (persona)

 

E. La pietà. Che si invoca.

Svela. L’ammissione.

Di. Malferme ambiguità.

 

LA SECONDA MASCHERA (persona)

 

Ancora. Non comprendiamo.

 

LA PRIMA MASCHERA (persona)

 

Ancora. Non sappiamo.

 

MARGUERITE

 

Ho. Tre figli. Nel. Silenzio.

Nessuno seppe. Ora. Si dovrà sapere.

Altrimenti. Rivolgeranno all’ignoto. I. Rancori.

Per. Condanne senza giustizia.

Miserevoli. Nella. Loro ignoranza.

Ho. Tre figli. E. Li nascosi.

E. Questa. È. La innaturale pietà.

A. Me stessa. Invocata. Per. Me stessa.

Questo. L’errore. Inganno nascosto. Nell’inganno.

Svelo. Una pietà. Perseverante. Angosciante.

Diversamente. Non. Potrò affermare.

Di. Amarmi. E. Essere amata.

Non. Temermi.

E. Non. Essere temuta.

 

 

 

III  EPISODIO

 

 

 

LA  PRIMA MASCHERA (figlio/a)

 

Siamo. Qui. Per. Ascoltarti.

Come. Ci. Hai chiamato.

 

LA  SECONDA MASCHERA (figlio/a)

 

Increduli

L’uno. Ignoto. All’altro.

 

LA TERZA MASCHERA (figlio/a)

 

Dubbiosi.

Nella. Condizione del. Tuo. Tremore.

 

MARGUERITE

 

Nacqui.

Non bene accolta. Femmina.

Fragile. Inadeguata.

A. Sostenere. Le pene. Di. Una vita imprevista.

Ai. Miei. Tre anni.

Il pube. Si. Dettagliò.

Prominente. Prepotente.

La. Mia. Casa. Mi corteggiò.

Con. I. Vezzi. Di cui. Una donna. Deve.

Fare conto. Per. Essere adusa. Al. Mostrarsi.

Non. Ne fui felice. Ma. Sazia.

E. Pronta. Per. Essere consegnata.

Ai. Miei. Cinque anni.

Alle. Prostitute sacre.

Cominciai ad apprendere. Le. Lavande.

E. I. Profumi. E. I. Massaggi. Per. Rendere.

Le. Cosce. E. I. Fianchi. Sguizzanti.

Componendo armonie. Per. Ispirare.

La. Soggezione. Alla. Oscenità.

Con. Una spontanea provocazione.

Ai. Miei. Sette anni.

Fui. Disposta. Al. Servizio delle alcove.

Perché. Osservassi. E. Rievocassi.

Oscurando ogni avversione.

Ai. Miei. Nove anni.

Fui. Introdotta. Nei talami.

Per. Educare il tatto. Alle forme.

Degli. Uomini. E. Conoscere le tentazioni.

Che. Sollecitano. Per. Dichiararsi valorosi.

Confusi. Allora. Il profumo.

Della. Mia. Incertezza.

Con. I sudori di ogni pelle.

Mentre. La crescente peluria.

E. La fiorita evidenza. Del. Mio sesso.

Intorpidiva. Il desiderio.

In alcuni. E. Lo invogliava. In altri.

Ma. Rimasi vergine. Secondo il costume.

Senza. Che. Ne fossi impaziente.

Ai. Miei. Dodici anni.

Fui. Donna compiuta.

Il primo sangue. Scolpì. La malizia.

La. Prima offerta votiva. Del. Mio. Corpo.

Fu consegnata. All’ansito.

Di. Un deforme. Che celava la smania.

Di. Una lussuria impotente.

Nella necessità. Di. Una conclusione.

Senza ritegno. Per. La abiezione dei fatti.

Con le mani trasse. La. Mia. Anima.

E. Perse. Senza scampo. La. Sua.

Fu. Il secondo sangue.

E. Il secondo sangue. Scolpì. L’impudicizia.

Non. Ebbi altra misura.

Del. Tempo. E. Della. Vita.

Se non. Il peso. Degli uomini.

Così. Non seppi. Né. Farina. Né. Acqua.

Per. Impastare il pane.

Né seppi. Il calore. Del forno.

Gli uomini. Si. Introducevano. In. Me.

Timorosi. E. Piangenti.

Veloci. Nel deporre. L’obolo di vita.

Al. Dio silente.

Scrutavano. Il declivio. Del. Mio. Ventre.

Come. Si indagano le labbra.

Per. Suggellare patti. Di. Ambizione.

O. Per. Tacitare il dolore.

Uno. Solo. Il comando. L’obbligo.

Accogli e soddisfa. Senza. Gemito.

Ma. Nel tempo. Mi. Piacque la diversità.

Del modo. Dell’impeto.

Così. Tre volte. Non tacqui.

Mi prese. Irrefrenabile.

Il compiacermi di essere. Donna. Rivelata.

Dichiarata. Nel. Mio. Abbandono.

Verso. Il vizio. Svelata. Da me stessa.

Senza. Cura. Per. Il giuramento di silenzio.

Per. Il confino delle emozioni.

Nell’offerta del  privilegio.

Che. Dovevo concedere.

Tre volte. Non tacqui.

E. Il. Mio. Lamento. Fu natale.

Tre volte. Generai.

Nascosta. E. Avvezza al silenzio. Partorii.

Tre volte. Nessuno si accorse.

Ai penitenti offrivo. La. Istigazione.

Del. Sangue del parto. Come.

Congiunzione. Dell’anima purificata.

Fu. Il. Mio. Terzo sangue.

E. Il terzo sangue. Scolpì. La. Arguzia.

La quarta volta. Che. Volli svelarmi.

L’ospite mi ritenne. Empia.

Non volle ascoltarmi. Mi scostò. Mi accusò.

Di. Avere interrotto il transito. Espiativo.

Mi denunciò. Fui. Giudicata.

Allontanata. Per. Sempre.

Ai. Miei. Diciassette anni.

Senza. Misure. Della vita. E. Del tempo.

Seppi. Però. Congiungere. La. Malizia.

Alla. Impudicizia. E. Alla. Arguzia.

E. Valutare. Una. Azione conveniente.

Uno. Solo. L’asilo possibile.

La. Casa. Del curioso. Federico.

Dell’uomo che interrogava.

Le ombre. Delle coscienze.

Sorprendendole. In ogni angolo. Del. Vizio.

La. Mia. Proposta. Furono le risposte.

Che. Si attendeva. Mi. Offrii. Mi. Accolse.

Amante capace. E. Serva.

Scandagliai. La. Mia. Decisione.

Composi. La. Sua. Composi. Il. Mio. Dominio.

I figli?

Vivi. Li nascosi. Per. Poterli chiamare.

A. Me. Al tempo.

Amandoli. Senza poterli amare.

Nutrendoli. Senza poterli nutrire..

Attendendoli. Senza poterli attendere.

Oggi. È. Quel tempo.

Siete! I. Miei. Figli.

  

LA SECONDA MASCHERA (figlio/a)

 

Ci sono uomini. Che.

Non. Si rivelano. Mentre vivono.

 

LA TERZA MASCHERA (figlio/a)

 

Ci sono uomini. Che.

Non. Possono sapere. Perché.

Abbiano vissuto. O. Perché vivano.

 

LA PRIMA MASCHERA (figlio/a)

 

Ci sono uomini. Che.

Non. Si piegano a chiedere. Perché.

Abbiano vissuto. O. Perché vivano.

 

MARGUERITE

 

Mi chiedo. Perché. Sono viva.

E. So. Perché. Ho vissuto.

Qui. Sono esposta.

 

LA TERZA MASCHERA (figlio/a)

 

Io. Non potrò.

Riconoscere. Il. Mio. Passato.

 

LA PRIMA MASCHERA (figlio/a)

 

Io. Non voglio.

Conoscere. La. Mia. Condizione.

 

LA SECONDA MASCHERA (figlio/a)

 

Io. Non ho. Ambizione.

A. Rivelarmi diverso.

 

MARGUERITE

 

Ti concepii.

Al primo quarto. Della luna sorgente.

E. I. Tuoi. occhi. Sono.

Lievi. E. Generosi.

Come. Fiore di pesco.

E. Li apri.

Meravigliato. E. Stordito.

Ad ogni fruscio. Del giorno.

Ti concepii.

Alla luna piena. Alta. All’orizzonte.

E. Le. Tue. Mani. Sono.

Dense. E. Profumate.

Come. Sapori della terra.

E. Le protendi.

Senza. Riserve. Ad ogni sogno.

Ti concepii.

All’ultimo quarto. Di. Una luna calante.

E. Le. Tue. Labbra. Sono.

Malinconiche. E. Gentili.

Come. Corda di arpa.

E. Le offri.

A parole. Di. Poesia.

 

LA  PRIMA MASCHERA (figlio/a)

 

Io. Sono. Quello che tu dici.

 

LA SECONDA MASCHERA (figlio/a)

 

Io. Anche.

 

LA TERZA MASCHERA (figlio/a)

 

E. Io. Pure. Mi riconosco.

 

MARGUERITE

 

Figli!

Questa. È. Oggi.

La. Mia. Consapevole casa.

E. Questa consapevolezza.

L’ho acquisita. E. Edificata.

Nel tempo. L’ho conquistata.

Nella. Vostra lontananza. Nella. Lacerante attesa.

Dei. Perché. Delle vostre vite.

Ho genuflesso. Le. Mie. Colpe.

Non c’è dignità. Che.

Una madre. Non possa.

Soffocare. E. Umiliare. E. Corrompere.

Il tempo. Si. Riunisce. Tra. Noi.

In. Questa casa consapevole. A. Tutti.

 

LA TERZA  MASCHERA (figlio/a)

 

Chiamandoci. Rivelandoti.

Ci. Dici del. Tuo. Assillo.

 

LA SECONDA MASCHERA (figlio/a)

 

Della. Tua. Volontà.

Di. Possederci. Ora.

 

LA PRIMA MASCHERA (figlio/a)

 

Offrendoci ciò. Che.

Non è. Nostro.

 

LA SECONDA MASCHERA (figlio/a)

 

Tra. Mura. Che.

Non. Ci. Hanno ascoltato.

 

LA TERZA MASCHERA (figlio/a)

 

Che. Non hanno. Affetti. Di. Noi.

 

LA PRIMA MASCHERA (figlio/a)

 

Senza. Aiuti conquistati.

 

MARGUERITE

 

Se non. La. Comunione.

L’amore.

 

LA PRIMA MASCHERA (figlio/a)

 

Non. Potremmo. Non. Potremo

 

LA SECONDA MASCHERA (figlio/a)

 

Lavoro i fusti. Che. Si battono. Al. Vento.

Su. Campi intimoriti. Dagli uccelli.

Quando. La prima estate. Apre. Le nubi.

E. Lo stordito rosso. Dei papaveri.

Traccia. Righe di sangue. Tra. Le messi.

 

LA TERZA MASCHERA (figlio/a)

 

Lavoro le parole . Che. Eccitano il cuore.

Su scaffali. Piegati. Da. Memorie.

Quando. I ritorni. Sono. Attese.

E. La sanguigna. Indica le strade.

Oltre. I tramonti. Oltre. L’oscurità.

 

LA PRIMA MASCHERA (figlio/a)

 

Lavoro il ferro. Delle. Ruote.

Su odori. Rossi. Delle ciminiere.

Quando. La luce cede.

E. La mano. Piagata. Si arrende.

All’artiglio rovente. Delle. Vampe.

 

LA SECONDA MASCHERA (figlio/a)

 

Questi siamo. Come. Diciamo.

Per. Quelle rinunce. Che.

Ci. Promise la vita. Cui. Ci. Destinasti.

Come. Scegliesti.

Per. Quel filo cui. Ci. Legasti. Da. Madre.

Obbligati. Costretti. Scanditi.

Nelle. Possibilità. Della. Solitudine.

Ora. Scegli. Diversamente.

E. Diversamente. Ci. Interroghi.

Siamo divisi. Tra. Noi.

Ingrato. Solamente. Ci. Unisce.

Il rosso. Delle. Nostre storie.

Rosso. Sangue. Del. Tuo. Filo.

Sangue. Che. L’arcobaleno rifiuta.

Perché. Le piogge si sono consumate.

Nei. Silenzi. Di. Ciascuno.

Dove. Abbiamo spento il rancore.

O. L’odio. O. La supplica di verità.

In. Quel silenzio. Abbiamo amato.

Per. Quel silenzio. Abbiamo creduto. 

In. Quel silenzio. Abbiamo sperato.

Per. Quel silenzio. Abbiamo vissuto.

 

MARGUERITE

 

Ho. Taciuto.

Ho. Servito.

Ho. Subito.

Per. Accogliere. I. Vostri. Rifiuti.

Se! Non. L’amore. La. Tenerezza. 

 

LA  PRIMA MASCHERA (figlio/a)

 

Io. Non udii. La. Tua. Voce.

Al. Risveglio.

E. Tu. Non incitasti.

La. Mia. Stupita giornata.

 

LA SECONDA MASCHERA (figlio/a)

 

Io. Non strinsi. Le. Tue. Mani.

Al. Desco.

E. Tu. Non spezzasti il pane.

Per. Nutrire. I. Miei. Silenzi.

 

LA TERZA MASCHERA (figlio/a)

 

Io. Non vidi. I. Tuoi. Occhi.

Al. Crepuscolo.

E. Tu. Non accendesti le luci.

Sui. Miei. Scritti.

 

LA PRIMA MASCHERA (figlio/a)

 

Non. Potremmo. Non. Potremo.

 

MARGUERITE

 

Se. Non la tenerezza.

La. Esperienza. Delle. Mie. Colpe.

 

LA PRIMA MASCHERA (figlio/a)

 

Potresti. Dare cattivi consigli.

 

LA SECONDA MASCHERA (figlio/a)

 

E. Noi avvinghiati. Alla.

Tua. Dovuta benevolenza.

Perderci. In. Un sapere della vita. Che.

Non. Ci appartiene.

 

LA TERZA MASCHERA (figlio/a)

 

La. Esperienza del suggerimento.

Si svolge. In. Sapienza. Nel. Tempo.

E. Il nostro tempo. È. Costruito.

Sui. Tuoi. Rifiuti.

 

LA PRIMA MASCHERA (figlio/a)

 

Non. Potremmo. Non. Potremo.

 

MARGUERITE

 

Sono. Il punto. Del piano. Che.

Unisce. I lati. Delle vostre vite.

 

LA TERZA MASCHERA (figlio/a)

 

Dove? È. Il piano.

 

LA PRIMA MASCHERA (figlio/a)

 

Dove? È. Nostro padre.

 

LA SECONDA MASCHERA (figlio/a)

 

Chi? È. Nostro padre.

 

 

 

IV  EPISODIO

 

 

 

FEDERICO

 

Ho ascoltato.

Io. Non. Sono. Padre.

Sono. Custode. Di. Una casa di inganni.

 

MARGUERITE

 

Tu. Devi.

Accoglierli. Con. Una piccola pietà.

L’ansia dei giovani. Si. Impenna. In. Indecisioni.

Che. La eventualità sospinge.

Al. Rifiuto. O. Alla. Ribellione.

Tu. Devi.

Accoglierli. Con. Una piccola pietà.

Quando. Si spreca la misericordia.

La passione. Senile. Si veste di rimpianti.

Maldestri artigiani. Di. Una volontà. Che.

È. Oltre. La nostra condizione.

Con. Una piccola pietà. 

Per. Curare. Per. Ammansire.

Puoi indicare i rivoli. Oscuri. Della ragione.

E. Le. Cautele dei sogni.

Immergerti. Nei. Racconti. Che.

Ora. Giacciono. Defraudati.

Ai. Bordi della. Tua. Vita.

 

FEDERICO

 

Hai voluto. Dominare la vita.

Io. Soltanto. Conoscerla.

Ora. Subisco.

 

MARGUERITE

 

Sono. Altre circostanze.

Per. La. Tua. Curiosità.

 

FEDERICO

 

Tu. Le provochi.

 

MARGUERITE

 

Tu! Indagale.

 

FEDERICO

 

Tu. Le proponi.

 

MARGUERITE

 

Tu! Risolvile.

 

FEDERICO

 

Tu. Le raggiri.

  

MARGUERITE

 

Tu! Modificale.

 

FEDERICO

 

Quale? Parte di me. Per. I. Tuoi. Figli.

Padre. O. Maestro.

 

MARGUERITE

 

La prova. Della. Tua. Coerenza.

 

FEDERICO

 

Mi. Tendi! Una trappola.

 

MARGUERITE

 

Una sollecitazione.

 

FEDERICO

 

Padre. Non. Potrei esserlo. Mai.

Maestro. Qualche volta. A caso.

 

MARGUERITE

 

Una sola volta. Si poteva.

Accedere. Alla casa.

Ricordi? Questa. La regola.

Tu. Tre volte. Portasti l’obolo.

Ingannando. Corrompendo.

Ciò. Che. Era sacro. Per te. Era sorriso.

Ciò. Che. Era proibito. Per te. Era vanità.

Io. Ti. Ero esclusa.

Ma. Tre volte. Indugiasti. Nel. Mio. Letto.

E. Distillasti le ore. In. Promesse.

Docili. Come. Il libeccio della prima luna.

Irruenti. Come. Tramontana. Della luna piena.

Voraci. Come. Maestrale. Della ultima luna.

Scrutavi. Indagavi. Osservavi.

Perché. Alla. Tua. Curiosità. Si rivelasse.

Il piacere. Di. Una prostituta sacra.

Ma. La tenerezza che adescava.

Si. Consumò. Nell’ardore.

Non avesti cura. Di. Me. E. Del. Mio. Gemito.

Fui. Sola.

E. Sola. Raccolsi il potere. Che. Temevi. 

Non lo sapesti. Mai. Né. Ora. Puoi saperlo.

Indugi? Nei. Tuoi. Ricordi.

Il riflesso di luna. Incise.

Il profilo. Delle. Mie. Labbra.

Dell’erto capezzolo. Del pube  proteso.

Lì. Posi. La. Mia. Ebbrezza rifugiata.

Nella. Sazietà. Che. Abbandonavi.

Tra. Il denudato oblio. Della. Tua. Ingordigia.

Fu. Allora.

Ti ebbi. Direi. Ti. Amai.

Indugi? Nella. Tua accortezza.

Quale? Mano. Vibrò. Del. Mio. Fremito.

Quale? Udito. Rilanciò. Il. Mio. Richiamo.

Quale? Occhio. Compose. Il. Mio. Corpo.

Ne? Fosti capace.

L’astuzia di una donna. Confonde.

Quando. Finge di amare.

O. Finge di mentire.

Non. Sapesti. Non. Sai.

 

FEDERICO

 

Eri. La riva. Della. Mia. Sapienza.

 

MARGUERITE

 

Non. Sapesti. Non. Sai.

 

FEDERICO

 

Mi. Distendevo. Al. Tuo. Lato. Raccolto.

E. Attendevo il sussurro. Del. Tuo. Sonno.

Quando. Proponevi i. Tuoi. Disagi.

Versandovi. I. Miei.

Arretravo. Le. Mie. Ribellioni.

Sulla concessione. Del. Tuo. Respiro

 

MARGUERITE

 

Non. Sapesti. Non. Sai.

 

FEDERICO

 

Vagavo. Tra. Le ombre.

Le ombre. Delle. Mie. Domande.

Solide. Nel dubbio del. Tuo. Corpo.

Nel frastuono. Che.

Mi. Circuiva. Trascinandomi.

Alle. Infinite inquietudini. Dipinte.

Come. Solchi. Sulla. Tua. Pelle.

 

MARGUERITE

 

Non. Sapesti. Non. Sai.

  

FEDERICO

 

Mille. E. Mille. Le parole.

Che. Non. Dicevi.

Mille. E. Mille. I gesti.

Che. Non. Ripetevi.

Mille. E. Mille. I pensieri

Che. Non. Evocavi.

Mille. E. Mille. Gli odi.

Che. Non. Soffrivi.

Mille. E. Mille. I dolori.

Che. Non. Lamentavi.

Mille. E. Mille. Le colpe.

Che. Non. Confessavi.

Mille. E. Mille. Gli aiuti.

Che. Non. Imploravi.

 

MARGUERITE

 

Non. Sapesti. Non. Sai.

 

FEDERICO

 

Mille. E. Mille. Le vite. Emerse.

Sulle. Tue. Gote. Pallide.

O. Abbacinate. Di. Irrequiete malizie.

Tu. Infinitamente capiente. Tu. Sacra.

Tu. Ospite ignara. Del. Travaso di vite.

Cui si erano adoperati. Inconsapevoli.

Gli uomini. Che. Ti. Avevano penetrato.

Raccontando. E. Affidando. Agli umori.

La. Propria viltà. E. Il proprio onore.

 

MARGUERITE

 

Non. Sapesti. Non. Sai.

 

FEDERICO

 

Emergevano. Le ombre.

Ti. Denudavano. E. Ti. Vestivano.

Vicine. Mi. Attraversavano. Mi. Prendevano.

Io. Ero le. Mille. E. Mille. Evenienze.

Contraddizioni vere. Del. Caos.

Il gesto. E. Il niente.

Il polline versato. Sul. Merletto. Che.

Scivola. Dal varco.

Ammansito il colore. Del fiore.

Ripetendo. Il. Mio. Senso.

Senza. Tradirmi umano.

 

MARGUERITE

 

Non. Puoi sapere. Non. Vuoi sapere.

Uno. Di essi. Solo uno. Ti. È. Figlio.

 

FEDERICO

 

Mi? Riveli. Un silenzio. O. Un segreto.

 

MARGUERITE

 

Un momento. Di. Me.

 

FEDERICO

 

Perché? Mi consegni. Alla. Tua. Verità.

 

MARGUERITE

 

La verità. Non. È. Il  gioco inquieto. Che.

Non. Inizi. E. Non. Concludi.

Tra. Le. Tue. Domande. E. Tra. Le. Tue. Ombre.

 

FEDERICO

 

E? Se avessi saputo. Da sempre. Accettando.

Consentendo. Una. Tua. Vita nascosta.

Nel dubbio. Che. Può farsi certezza.

Lasciando. Fuggitive. E. Brade.

Le evenienze. Della. Coscienza.

Come. Conviene alle verità sinuose.

Su cui. Ripiegano. Gli anni.

Dei ricordi. E. Dei rimpianti.

Violando il segreto. Sconcerti il dubbio.

E. L’ordine. Della. Verità possibile.

Perché? Imponi. Altri e alterni. Silenzi.

 

MARGUERITE

 

Perché. Noi. Siamo. Vite. Di. Passione.

Fiorita. E. Intimorita.

Nella. Purezza della notte.

Sconcia. E. Rabbiosa.

Nel. Dettaglio del giorno.

 

FEDERICO

 

Chi? Di essi. È. Il figlio. Mio.

 

MARGUERITE

 

Tutti. O. Nessuno.

 

FEDERICO

 

Lucertole. Selvagge.

Arpeggiano madrigali. Sulle pareti.

Di. Navate antiche. Sgretolando.

Nicchie. Di santi. O. Di eroi.

E. Leggende. Sui. Frontoni del tempo.

Lì. Si annida. La. Fuggevole disputa.

Il. Breve contrasto. Della.

Parvenza. Dei. Nostri sguardi.

 

MARGUERITE

 

Vaneggi.

 

FEDERICO

 

Oh! Si.

L’amore si insinuava. Tra. Le crepe.

Ecco! È. Ancora.

Mostrandosi. E. Riparandosi.

Tra. Le aureole dipinte.

E. Il bruciore della calce.

Spenta. Come. Spenta. È.

La bramosia dei supplici. Delusi.

Mentre. Si avvinghia alla pietra.

Sgranato. Il suono. Ultimo.

Di. Un. Infruttuoso sortilegio.

Calato. Esausto. Tra. Le bocche di amanti.

 

MARGUERITE

 

Vaneggi.

  

FEDERICO

 

Ascolta!

Dal. Ramo più alto. Di. Una luna.

Si. Diffonde il lamento. Di. Passeri.

Viaggiatori. Delle. Umiltà del cielo.

Storditi. Da. Ali più forti. Che.

Piegano a valle. Dove. Un uomo raccoglie.

Zolle di terra. Intrise. Di. Arcobaleni. E. Canti.

Per. Macinarle. E. Cuocere in teglie. Di. Parole.

Unguenti. Che. Leghino i tuoi occhi.

A. Un respiro. Audace.

 

MARGUERITE

 

Vaneggi.

 

FEDERICO

 

Il. Mio. Cuore. È. Su. Quella luna.

Al. Picco basso.

Dove. Il volteggio dello stormo.

Sfiora. Le. Nuvole. Promesse alla sera.

E. Il solitario si scosta. Per. Un incauto viaggio.

Nel. Silenzio. Per. Un incontro.

 

MARGUERITE

 

Vaneggi.

 

FEDERICO

 

Uno soltanto. L’incontro. Il figlio.

Chi? È. Il figlio. Mio.

 

MARGUERITE

 

Nessuno. O. Tutti.

 

FEDERICO

 

Se. Io sapessi. Potrei.

Affidargli le ombre. Che. Rastrello.

 

MARGUERITE

 

Le ombre ingannano.

Le ombre. Ti. Hanno ingannato.

Da nessuna ascoltasti: “Questo! È. Mio figlio.”

E. Tu. Non. Sai. Non. Puoi sapere.

Molte volte. Il sacro è un gioco. Un. Inganno.

 

FEDERICO

 

Le? Ombre. Mi hanno. Ingannato.

 

MARGUERITE

 

Erano. L’inganno. Nell’inganno.

 

FEDERICO

 

Ne seppi. La viltà.

E. La viltà. Disperde. La verità. Del. Sogno.

 

MARGUERITE

 

O. Il sogno. È. Viltà.

Prenditi! I figli.

  

FEDERICO

 

Non. Potrei. Non. Posso.

 

MARGUERITE

 

Coltiva. Per. Te. Una. Piccola pietà.

Tra. Le rime del sogno.

Se? Essi ti amassero. Se. Amassero la. Tua. Poesia.

 

FEDERICO

 

Non. Potrei. Non. Posso.

Inquinerei. Il dubbio. Inquinerei. Le prove.

Chi? È. Il figlio. Mio.

 

MARGUERITE

 

Le luci diverse. Della. Luna. Si. Adagiarono.

Sui corpi. Mischiandoli. Come.

Mischiati sono. Gli istinti. Dei figli.

Vissuti divisi. Tra. La terra. E. Il fuoco.

E. Le emozioni. E. Uniti.

Nel. Rosso del sangue. Dove. Li partorii.

E. Più  volte. Ti unisti nel rosso. Del. Mio. Sangue.

Te ne saziasti. Senza. Remore. Sapesti.

Ora. Devi sapere. Questo. Sangue.

Nessuno. O. Tutti.

Con. Una piccola pietà. Per. Te.

Rinnova! Il gusto. Del. Mio. Sangue.

E. Ama. I. Tuoi. Figli.

 

FEDERICO

 

Non. Sapendo.

Declinerei l’amore. Rinnegando.

Non. Potrei. Non. Posso.

 

MARGUERITE

 

Non hai scelta.

Io. Ti scelsi. Senza. Possibilità. Di scegliere.

E. Per una volta. Vorrei. Parlarti di amore.

Parlarti d’amore. Come. Lo ascolta una donna.

Quando. Il cuore guarda. Il. Cielo.

Dimenticando. Il battito degli uomini.

E. Consegnando. Il. Suo. Stupore.

A. Una rosa.

Per. Rammaricarsi.

Per. Rimpiangersi.

Per. Ritrovarsi.

Per. Raccontarsi.

Per. Riprendersi. 

Salva. Dall’essere.

Come. Non sono. Come. Mi fingo.

Tenera. Per dominare. Rapace. Per subire.

L’una e l’altra. Per. Poter fuggire.

Domani. O. Sempre. Da. Me.

Vorrei . Che. Tu. Mi. Parlassi d’amore.

Sfiorandomi.

Perché. L’amore. È. Il senso lontano.

Che. Si farà  prossimo.

Non. Il sottinteso di un momento.

 

FEDERICO

 

Sfiorandoti. Avvicinandomi.

Chi? È. Il figlio. Mio.

 

MARGUERITE

 

È. Quello che scansi.

Nessuno. O. Tutti.

Se. Non hai. La pietà. Scegli il coraggio.

 

FEDERICO

 

Non. Potrei. Non. Posso.

Il vero coraggio. È. Il silenzio

 

 

 

V  EPISODIO

 

 

 

LA SECONDA MASCHERA (persona)

 

Sei accerchiata. Da. Rifiuti.

 

LA PRIMA MASCHERA (persona)

 

Accerchiata. Da. Mute emozioni.

 

LA TERZA MASCHERA (persona)

 

Sei! Sola.

 

MARGUERITE

 

Per. Questa aria. Dove.

I rossi. Frementi. Della sera.

Sono. Densi. Come. Il. Coagulo della pietà.

Che. Insidia il cuore.

Io. Levo il lamento. Che.

Disorienta le stagioni. E. Soffia.

Tra. I cunicoli e gli antri.

E. Spinge gli oceani. E. Riguadagna.

Immacolate voragini.

Per. Il segnale visto. Di. Lontano.

O. Perso. Tra. Gli inviolati ripari. Del. Cielo.

Oh! Lamento della giostra. Dove.

Le ruote sgranano brevi sorrisi

Dalle. Luci infinite. Dove.

I. Sapori ondeggiano.

Al. Docile respiro. Della. Purezza.

Fui femmina. Poi. Donna.

Appresi. Non. Compresi.

La. Macina. Della. Innocenza.

Pressò i gusti. Che. Avevo coltivato.

E. Confuse gli odori. Che. Avevo distillato.

Non c’è saggezza. Che.

Non. Si macchi di colpe.

Non c’è. Chi. È. Attento alla purezza.

Senza. Una fine. Che. Ne arresti  la verità.

Il fuoco. È. Nel. Senso.

O. Nella Vita. Dei. Figli.

E. Nel fuoco ondulato. Dei. Ceppi

È. Immersa. La. Crudeltà della innocenza.

Che. Ordina. La frammista indecisione.

Del. Caos. Di. Dio.

Oh! Dio. Della. Persecuzione.

Delle. Ingenuità. E. Del. Rimpianto.

Oh! Dio. Dei. Nodi dell’anima.

Sciolti. Alla. Rada dell’abbandono.

Oh! Dio. Delle. Piccole pietà.

Quando. Il lamento. È. Zittito.

Perché. Mi scaldi. E. Non. Abbia paura.

Regalami! Il. Fuoco.

 

LA SECONDA MASCHERA (persona)

 

Cosa? Farai. Ora.

 

LA PRIMA MASCHERA (persona)

 

Non. Puoi bruciare. Il. Caos.

Nel. Fuoco. Di. Dio.

 

LA TERZA MASCHERA (persona)

 

Dio. È. Forse. Il. Caos.

 

LA PRIMA MASCHERA (persona)

 

Sfidi. Il. Caos.

 

MARGUERITE

 

Dio! O. Caos. Regalami! Il fuoco.

 

LE TRE MASCHERE (coro)

 

Noi. Siamo. L’assillo.

Le. Ombre. Senza. La. Luce. Che.

Dia una vita. Transitoria. Per questo.

Condensiamo la. Nostra. Impotenza.

Tra. L’ordito dei merletti. Che.

Le mani. Del. Caos. Lavorano.

Sulle. Foglie di acacia.

Dove. Le. Gocce di pioggia.

Diversamente cadendo.

Diversamente incanalano.

I. Loro percorsi. Con. Tracce.

Che. Appaiono guide. Certe.

Mentre. Altre gocce. Precipitano.

E. Diversamente. Si. Incanalano.

E. Travolgono. E.  Devastano.

Abbandonando. Dimenticando.

E. Muta. La. Trama del merletto.

Tra. I fili riavvolti. Dai.

Pensieri degli uomini.

 

 

 

VI  EPISODIO

 

 

 

LA SECONDA MASCHERA (persona)

 

Si. Era portata. Sulle scale. Della. Casa.

E. Assisa. Implorava. Ogni visitatore.

Di. Accettare. Di rovescio. L’obolo.

 

LA PRIMA MASCHERA (persona)

 

Voleva. Ricomporre. La propria vita.

Retrocedendo.

Lei. Questa volta. Al. Transito.

 

LA SECONDA MASCHERA (persona)

 

Molti. La. Scansarono.

Non. Comprendendo il gesto.

 

LA TERZA MASCHERA (persona)

 

Allora. Marguerite. Si. Denudò. E. Si. Stese.

Si. Offrì. Nella posa più sconcia.

Allettando. Provocando.

Alto. Il braccio proteso. Nell’offerta.

Dell’obolo. Stretto nella mano.

 

LA SECONDA MASCHERA (persona)

 

La scansarono. Di nuovo.

Di più. La offesero. Nella età.

La dileggiarono.

Qualcuno. La. Coprì. Per umiliarla.

 

LA PRIMA MASCHERA (persona)

 

Nessuno. Volle. La vergine.

Dei dodici anni. Rintanata.

Nel. Corpo. Trepidante. Che.

Si annientava.

 

LA SECONDA MASCHERA (persona)

 

Nessuno volle.

E. Lei recise le vene. Del. Polso.

Perché. Declinando lentamente.

Lentamente. La. Mano. Deponesse l’obolo.

In. Terra.

 

LA TERZA MASCHERA (persona)

 

D’intorno al sangue.

Vi fu. Subito. La folla.

Che. Avanti. L’aveva scansata.

Tra. Essa. E. Fu un caso.

Un figlio.

 

LA SECONDA MASCHERA (persona)

 

Non. Coprì la madre.

Si. Svestì. Egli stesso.

E. Nudo. Come. Parto rovescio.

La. Strinse. E. La. Protesse.

 

LA PRIMA MASCHERA (persona)

 

Si. Udì.

“Se. Ho conosciuto. E. Perso. Il passato.

Di? Quale futuro. Potrò sapere. Di. Essere figlio”.

 

LA SECONDA MASCHERA (persona)

 

Volse a. Sé. Lo stilo.

Colpì. Il. Suo. Petto.

E. Fuse. Sangue a sangue.

 

LA TERZA MASCHERA (persona)

 

Giacquero. Entrambi.

Fu. Il quarto sangue.

E. Il quarto sangue. Fu.

Il. Sangue della comunione.

 

 

 

EPILOGO

 

 

 

LA PRIMA MASCHERA (corifeo)

 

Se. Le azioni degli uomini.

Sono. Pregi. Del senso.

Nessuno stupore. Può.

Turbare la coscienza. Affermando. Che.

Il senso procede. Come. Compagno.

Virtuoso. Astuto. Incauto.

Nel. Senso. Il mondo acquista.

Il motivo. Di sé.

Non altrimenti. Il. Caos. Può.

Stabilire. E. Diffondere.

Il. Suo ordine. Tra. Gli uomini.

In questa vicenda.

L’ordine previsto. Si. È. Deformato.

L’una e l’altro. E. L’uno dopo l’altra.

Per. Il tempo. Delle passioni sopite.

Hanno. Considerato argomenti. Diversi.

Delle. Proprie. Presunzioni superbe.

Non. La commozione. O. La fine.

Che. Intinge. La trama. Del. Merletto.

Così che. Il rivelarsi. Oltre. Il senso.

Per. Sanare un errore.

È stato. Esso stesso. Un. Errore.

Mentre. La ragione. Della. Poesia.

Ha straziato. La. Separazione.

Ma. Nessuna vicenda. Ha. Termine.

Con. Addii silenti. Senza. Traccia.

Delle gocce. Scorse. Sull’acacia.

 

MARGUERITE

 

Se. Ci fu. Tra. Noi. Amore. Si. Perse.

Tra. I misteri. Che. Volevi umiliare.

Io. Ricevo l’amore. E. Lo rendo deciso.

Io. Sono. La forma. Del. Senso.

Io. Sono. Il. Profilato e tenue. Confine.

Tra. La scelta. E. Il rifiuto.

Io. Sono. La. Gestazione.

Della sapienza. Del. Peccato.

Io. Sono. Il richiamo. Del. Caos.

Io. Sono. L’indecisione.

Che. Ci. Unisce. Nel. Momento.

Dove. Tutto. Si. Lega. E. Si. Scioglie.

Io. Sono. La curiosità.

Che. Sosta. Graffiando. Nel cuore.

Io. Sono. Le. Possibilità.

Moltiplicate. Dal. Desiderio del dubbio.

E. Sono. I. Figli. Che. Non. Volesti.

Che. Non. Volli. Che. Hai. O. Che. Non. Scegli.

Io. Sono. La. Condanna del possesso.

L’agitato ventaglio. Delle solitudini.

E. Il rimedio della felicità.

Nella illusione. Di una morte. Inavvertita.

Io. Sono. Quello che chiedi. Per. Non. Sapere. 

Io. Sono. Una donna.

Fragile.

Percossa. Dalle passioni. Che. Non. Ebbi.

Percossa. Dai rifiuti. Che. Non. Chiesi.

Forte.

Percossa. Dall’ambizione. Che. Non. Sognai.

Percossa. Dalle rinunce. Che. Non. Cercai.

Io. Sono. Una donna.

Che. Conclude il senso. Nel. Tatto. Dei figli.

Svelati. Concessi. Affidati.

Tutto questo. Io sono.

Senza. Che. Tu. Lo chiedessi. O. Lo sapessi.

Perché. Io. Sono.

Il. Tuo. Cuore vivente. Che.

Non può. Fermarsi.

 

FEDERICO

 

Palmeti notturni. Dispensano meraviglie.

Di deserti. E. Di onde. Che. Salmastrano.

Giardini. Di. Favole sagomate. Con.

I racconti. Degli. Smarriti silenzi. Dei. Figli.

Tuoi. O. Miei. O. Uno solo. Di. Entrambi.

Per. Il. Vomito. Di. Pudori.

Che. Accelerano il cuore. Sino. Alla pietà.

 

LA PRIMA MASCHERA (corifeo)

 

Ti? Avanza ancora.

Il. Figlio. O. Giace. Morto.

 

 

 

in Napoli, nel mio studio

18 dicembre 2008 - 6 gennaio 2009

  

 

TORNA

links di accesso alle sezioni                                                                                                                     

 teatropoetica       canzoniere        diaristica   pittura