diritti    contatti      commentiil blog

links di accesso alle sezioni

 teatropoetica       canzoniere        diaristica   pittura

 

 

 

COSÌ MORÌ ZARATHUSTRA

 

 

dramma in monologo

 

 

la voce

 

Il vecchio pazzo

 

 

a coloro che mi hanno rinnegato,

l’annuncio

 

 

nota

 

“ ... Una predilezione della forza per domande di cui nessuno

oggi ha il coraggio; il coraggio del proibito; la predisposizione al labirinto. Una esperienza di sette solitudini. Nuove orecchie per nuova musica. Nuovi  occhi per il lontanissimo. Una nuova coscienza per verità fin qui rimaste mute."

Friedrich Nietzsche

 

 

 

IL MONOLOGO

 

 

 

IL VECCHIO PAZZO

 

Il vento di rada. Ha. Gracili conchiglie. Che.

Seguano il. Risuono. Di. Sabbie fini.

In lotta. Con. Le rocce di grafite.

Dalle. Punte aguzze. Dove. Gli amanti.

Cuociono. I. Sapori lunari. E. Se ne cibano.

All’alba. Per riposare. Sazi. Su. 

Letti di guzmanie. Mentre.

Sparge al mare. Il profumo. Nuovo.

Che. Il peregrino nasconde.

Nel. Suo. Fardello di. Sassi stantii.

Quando. La mano. Impudicamente.

Esplode la furia. Nel tracciare. Versi.

Su una foglia. Di. Un girasole.

Ancora ruvida. Del. Sapore di semi.

Che. A pioggia. L’avevano costretta.

A. Una caduta improvvisa.

Andando verso terra. Si. Era involta.

Nel. Sottile pensiero. Di Un. Ragno gentile.

E. Riparatasi dal tonfo. Era. Vergine di crudeltà.

L’unghia. Ne. Incideva il candore.

Ne. Violava. La compattezza. L’alito segreto.

Il. Raccolto intrappolato. Inutile.

Nelle ampolle. Delle. Viscere.

 

 

Ho. Messo in riposo.

Le. Stagioni della intemperanza.

Ne ho. Collezionato. Qualche. Inutile perché.

Qualche. Viziato turbamento.

Qualche. Impietosa rinuncia.

Sono. Riposti in scatole. Di. Bois de rose.

Offerte ai pasti. Di. Termiti instancabili.

Reliquiari. Di un abbandono. Alla. Inettitudine.

 

Ai. Miei quarant’anni. Mio padre. Mi. Abbandonò.

E. Vagando. Solitario e doloroso. Ribelle inconcluso.

Incontrai Zarathustra. Il predecessore. E. Il postumo

Della. Mia. Inquietudine. Della. Mia. Rivelazione.

L’altro. Di me. Fuori. Di me.

Il profeta. Che si nutriva. Che orinava. Che defecava.

Che concupiva. Che eiettava. A cui. Si può.

Eviscerare il cuore. E. Sezionare il cervello.

Il profeta. Dai. Sensi dolenti.

Non. Trasfigurato nell’apatia. Dell’angelico.

 

Io. Ero. Io. Sono. Profeta.

Mi portai. Nell’oscuro. Nell’inviolato. Nell’oltre.

Ondeggiando. Sospeso. Trascinato.

Le gravità. Mi avvicinavano. E. Mi allontanavano.

Forse. Per trent’anni.

Ma. Il tempo è. Il modo del percorso.

E. Qui. Giace la profezia.

 

Sono. Un vecchio pazzo.

O. Forse. Meglio. Un pazzo stanco.

Assediato. Sommerso. Sfrangiato. Dilaniato.

Da rimbombi. Da assordamenti. Da sbalordimenti.

Di immolazioni. Senza sangue.

Di martirii. Senza fustigazioni.

Senza carboni. Ardenti. Senza oli. Fumiganti.

Costretto a. Dileggiare la. Mia. Pochezza di genio.

Eccelso. Unico. Incommensurabile. Immacolato.

Poiché la. Mia. Vita. È deserta.

Di passione. E. Di anelito. Al. Servizio.

Mi struggo. Nella. Mia. Rivelata inefficienza.

 

Come? Ravvedermi. E. Poi. Forse. Adagiarmi. In.

Un clamore consolante. Di? Sottomessa penitenza.

 

Sono.

Nelle ombre. Inquisitorie.

Sono.

Nel. Respiro. Dei ventri squarciati. Delle madri.

Sono.

Nel. Silenzio agghiacciato. Dei violentati.

Sono.

Nella. Lacerazione. Delle carni martoriate.

Sono

Nell’inganno. Dell’eros.

Sono.

Nell’equivoco esemplare. Del Cristo narratore.

Del Cristo crocefisso. Redento. Quando. La

Resurrezione prossima. Ne annuncia la. Continuità.

Dell’eros. Della vivificazione dell’eterno.

 

Nessuna icona. Totemica. O. Immaginifica.

Deistica. O. Sciamanica. Ha. Assimilato. E.

Irradiato. Eros. Più del. Cristo crocefisso.

Il dolore. Espiante e meritevole. Ha composto.

Crogiuoli di beatitudine. Senza. Confini.

Tra. Desiderando. E. Concupito.

Tra. Rivelazione. E. Negazione.

Una. Sollecitazione che. Agita un.

Ripiegamento delle consapevolezze.

Che. Travolge la carnalità. E. Travolgendola.

La conduce. Nell’ambizione all’eros. Aspirando.

Alla. Liberazione. Dalla. Crocefissione del sé.

Senza. Redenzione. E. Resurrezione

 

La forma dell’amare. È. La solitudine assoluta.

Sottratta. Alla adorazione per il peccato.

Estirpata. La negligenza del perdono.

Privata di dinieghi. La condanna.

 

Le donne trucidate.

Sono.

Epiloghi. Della carnalità ossessionante.

 

Le membra martoriate. Sono.

Le illuminazioni contemplative. Della. Purificazione.

 

I violentati.

Sono.

La impunità adolescenziale. Dei giochi.

 

Le cataste dei morti. Nelle battaglie.

Le vessazioni. Delle carceri. E. Dei confessionali.

Le toghe. Macchiate di. Inflessibilità corrosa.

Sono.

I filari delle ascese. Alla. Apocalisse discriminante

L’istante. Sublime. E. Catartico. Dell’adorazione.

 

La vitalità. Contigua. Tra. Sensorialità. E. Sensualità.

Referenzia. L‘anomalia della pulsione. Alla.

Distruzione. Insinuandola. Pezzo dopo pezzo.

Nel. Corpo ligneo. Del. Cristo crocefisso.

 

Il capo reclino. È. La sottomissione. Alla. Pulsione

Le braccia aperte. Sono. L’ottenimento della pulsione.

Le cosce. Leggermente dischiuse. Sono. Il segreto.

Da disvelare. Dell’incognita. Della pulsione.

L’intimo esonda. Si. Espande nel possesso.

Essendone posseduto. Incarnato. Del dio morente.

Prostrato al. Dovere di resurrezione.

Dai desideri. Incompleti. E. Incompiuti.

È. Il dio. Dell’eros immaginifico. Che.

Non. Ha. Risorse. Di infinito.

È. Esiste. Per. Condanne di solitudine.

 

Lui. Ucciderà. Umilierà. Per. Eviscerare.

Tra. Le piaghe delle inflizioni. L’amore profano.

L’espediente alla. Inconsapevolezza dell’eros.

Poi. Ripiegherà. La. Sua. Violenza. Nella.

Umiltà di. Passi cortesi. Tra. Giaculatorie.

Baciamani. Comprensioni. Eloqui di giustizia.

La pulsione. Si. Rannicchierà. Nell’icona del Cristo.

E. La umanità sarà. Salva.

 

Eroi. Hanno ucciso. Uomini. Hanno violentato

Giudici. Si sono corrotti.

Molti corpi. E. Molti respiri. Giacciono.

Tra. Ricordi fugaci.

 

Mi tolsi. Dal Cristo. E. Parlai alla nube. Che.

Sopraffaceva i mondi. Pronta a condensare.

Poltiglia di umani. Per. Catalizzare.

Le duplicazioni. Dell’infinito.

 

Parlai.

Felici. I figli che. Rinnegano i padri.

Perché. Integra è. La. Loro arroganza.

Felici. I traditori. Perché vantano.

La virtù. Del. Giudizio.

Felici. I predicatori di fede. Perché hanno.

Compratori. Di. Ogni nequizia.

Felici. I massacratori della verità.

Perché. Smerceranno misericordia.

Felici. Coloro che stuprano.

Perché. Imparano a sgozzare. Il gallo. All’alba.

Felici. Coloro che non odono. Perché.

Loro è il canto. Dei cardellini. Che. Accecano.

Felici. Coloro che. Temono la morte. Perché.

I loro occhi. Arderanno. Le giganti azzurre.

Felici. Coloro che uccidono. Perché.

Avranno un dio. Compiacente e pietoso.

 

Segnai. Un punto. Oltre il basso. E. Oltre l’alto.

Dissi.

Non. Altre felicità. Aspira l’ignominia.

Secondata. Dalla morale. Che ha. Le proprie.

Destinazioni. Sempre altrove.

Alcun punto dell’universo.

Ospita conflitti. O . Ordini.

Che. Non siano. Tra essi compatibili .

Al modo in cui. Si. Determina. L’unità del caos.

 

La. Poltiglia umana. Slegata. E. Incoerente. Per.

La. Molteplicità degli eventi. Che. Le danno.

Massa. Comprime le modulazioni. Del. Caos.

E. Per ritenersene sostitutiva. Modella.

Regole di. Presenza. Ora. Scienza. Ora. Fede.

Ora. Istinto. Ora. Morale. Ora. Società. Ora. Diritto.

 

Nulla è. Oltre. Il pensabile.

E. Il  percepibile è. Esso stesso. Pensato.

Nessuna causa è. Divina.

Come. Nessun motivo è. Umano.

 

Non. Conoscete le scorribande. Delle.

Vostre pulsioni. Nei cieli. E. Non. Sapete.

Se. L’irrequietezza della vita. Sarà.

La coesione. E. Lo scivolo. Dei. Mondi.

Non. Vi è dato sapere. Né saprete. Se.

L’universo sia. Riflesso tra specchi. Della.

Dissolvenza. Delle. Anime incarnate. O.

Tumultuoso miscuglio. Dei gravitoni.

Che. Abbandonano la poltiglia.

 

Così parlai. Così dissi.

Alle. Particelle della nube.

E. Venni. Preparato all’ingiuria.

E. Alla. Condanna di vittoria.

 

Mi volsi. A. Scrutare la felicità.

L’artefizio. Di ogni presupposto. Per.

La esaltazione dell’istinto. Non. Animalesco.

Raffinato. Nella. Esternazione di un sé.

E. Perciò. Crudele. Perché inutile.

Antefatto di. Una morte. Senza. Cantori.

E. Senza. Miti. Esclusa. Da. Ogni.

Possibilità di essere. Rigeneratrice.

Reietta finanche. Dagli. Inferi. Perché.

La morte. Senza destinazione. È.

La. Barbarie del niente. Quando.

Ogni scempio. Ha. Ipotesi. E. Perdoni.

In. Compiacenze. In. Profezie di giustizia.

In. Collusioni. In. Deserti di consapevolezza.

 

Eliminare! I competitori. Possedere.

La. Unicità della capacità. Sessuale. Riproduttiva.

In fraseggi. Con. I feromoni.

Per. Benevolenza di risorse. Per. Elaborazione.

Del bello. Del brutto. Del perfetto. Dello storpio.

Eliminare! Eliminare! Eliminare! I competitori.

Lì alligna. La. Inerzia demoniaca. Della potenza.

 

Servono morti. Uno. Mille. Centomila morti.

Nelle esondazioni. Nelle frane. Quando.

Alla natura. Puoi. Opporre solo. I sentimenti.

O. Nelle trincee. O. Consumati. Sino alle ossa

Dalla. Chimica delle fabbriche.

Dal. Furto del lavoro. Dai. Virus dei laboratori.

Dalla. Spoliazione della terra.

Dalla. Solitudine. Dall’abbandono.

Per. Poter vincere. O. Dover perdere. Non importa.

 

I morti. Hanno. Un prezzo.

Si vendono con. Il cartellino della pietà.

O. Di quelli più colorati. Di solidarietà.

Di comprensione. Di tolleranza. Con.

Sfilate nei cortei. Con. Saggi di retorica.

Nelle commemorazioni. Tra. Svolazzi di bandiere.

Tra. Commozioni. Improvvisate e imbellettate.

Con. Toni imperiosi. E. Imbonitori.

Del. Venditore di stracci. Al mercatino rionale.

 

Si vende. Carne. Umana.

Per smerciare. Occorrono. Inquisitori. E. Carnefici.

Giochi da circo. E. Roghi pubblici.

Incantesimi. Di stregoneria. Per.

Distogliere dagli strazi. E. Occultare i macelli.

Di. Ogni giorno. Quando. Il lucro mutila. I. Corpi.

Devasta. Esistenze. O. Esaspera. Dissensi.

Tra. Volute di incenso. Degli esorcisti.

 

La. Morte è.

Proporzionata alla. Necessità dei bisogni.

Non interessano. Le. Disperazioni.

Interessa compiangerle. Erigere.

Monumenti. Di parole. Castelli. Di apparizioni.

Per. Ottenere il timore. Con. Il timore.

Il consenso. E. Con. Il consenso. Il. Dominio.

 

È il momento. Della tragedia.

Del cupo sociale. Nella. Furberia prestigitatoria.

Della imbonizione. L’abbacinamento di. Una

Pietra filosofale. Di cui. Si. Annuncia il possesso.

Unica a. Rendere il mondo perfettibile.

E. Dare annuncio. Della. Immortalità.

Un. Pittoresco scorrere. Di. Congiure.

E. Di. Cospiratori. E. Di. Cattivi insegnanti.

Filosofi. E. Alfieri della felicità. Che.

Squadrano pietre. E. Innalzano.

Anfiteatri. Tombe. Cattedrali. Torri.

Con. Vincoli segreti. Siglati. In. Rituali di sangue.

Carpiti. In. Simil-occhi. Tufacei. Trasportati.

E. Svelati. Tra. Corsetterie e guanti. O. Sussurrati.

Nel fondo delle brocche. Delle taverne.

 

L’imbonizione.

Non richiede. Sacrifici. Li obbliga.

Non realizza. Benefici. Li fantastica.

Non persegue. Logiche. Le confonde.

Non facilita. Le libertà. Le snatura.

La strategia. Perversa. Volge.

A. Una. Adesione anodina.

Che. Sia devotamente. Gerente. Degli spazi.

Che. Sia volano. Dell’acquiescenza. Al capo.

 

In. Un. Nuovo vassallaggio.

Quando. I confini dei territori. Sono algoritmi,

Quando. Le decime. Sono. Flussi finanziari.

Quando. Il servaggio è marchiato.

Da. Categorie di funzioni.

Quando. Le inquisizioni. Operano la dottrina.

Dove. Dovrebbero. Fermentarsi le eresie.

Quando. La multimedialità manipola. Le carestie.

 

Già. Decrepiti. Nel. Piacere tenebroso.

Dell’arroganza amicale. Pronta.

Alla voragine. Del. Compromesso utile.

O. Alla impudenza. Dell’odio. Nell’odio.

Il. Più atroce. Dei. Delitti.

La. Più miserevole. Delle. Colpe

Risolve. La. Sua ferocia. Nella. Ferocia di altri.

 

Riti. Ritualità. Ritualismi. E. Per essi.

E. Tramite essi. Esclusivismi. Estraniazioni.

Si. Formarono. I popoli. Si. Affermarono. Le culture.

Mentre. Tra. Le . Ascisse carcerarie.

Del bene. E. Del male.

Della incredulità. E. Della fede.

Della grazia. E. Della vita eterna.

Si. Disperdeva. L’umanità.

 

E. Venne.

Un. Cumulo di. Senza fede.

Di. Figlie di satana.

Di. Coltivatori. E. Cantori. Del diniego.

Ammucchiato. Nei. Legacci della ruota.

O. Penzolante. Sulla fornace.

O. Donato all’amplesso. Con. La vergine.

L’ammasso. Di. Anime. Bruciava.

Stordendo di silenzi. La. Tortura degli innocenti.

 

Gli uomini persero. La. Loro.

Funzione angolare. Nella. Geometria del cosmo.

 

Mi. Portai. Al cammino interrotto.

Risolvendomi a fare. Il conto. Dei. Miei passi.

Traversai.

Cespugli. Di. Rosmarino.

Stormi. Di. Migratori impazziti.

Danze. Di. Mangrovie.

Smarrendomi. Tra. Funghi piovani.

Ritrovando. Sentieri. Sui ghiacciai.

E. Echi. In grotte di licheni.

Poi. Giunsi. Alla piana dei. Mille colori.

Dai. Sassi. Lucenti al riverbero. Del. Sole.

Un monte. Arso. Irrorato. Dagli umori.

Di. Una. Fila di umani. Che.

Ne giravano, Senza sosta. D’intorno.

E. Una. Muraglia scura. E. Oltre quella.

Campi. Pietrosi. A. Raggiera.

 

Ciascuno raccoglieva. Un. Sasso. Dal percorso

A volte. Lo gettava. Alla. Sua destra.

Alimentando il. Cumulo montagnoso.

A volte. Lo lanciava Alla Sua sinistra.

Accrescendo la. Muraglia.

A volte. Lo riponeva in bisaccia.

 

Mi accodai e chiesi.

“Perché? Gettate i sassi.

Ora. Ad accrescere il monte.

Ora. Ad accrescere la muraglia.”

Perché? Altri li stipate”

Mi. Si rispose

“Qui si cerca la conoscenza.

Alla sinistra. Si gettano. Le insipienze.

Alla destra. Si gettano. Gli insoluti.

Nei campi. Si ripongono. Le piccole verità.”

 

Nel. Mentre interrogavo.

Dalla metà del monte. Precipitavano alcuni.

Di nuovo. Chiesi.

“Chi? Sono”.

Mi. Si rispose.

“Alcuni. Cercano di raggiungere la vetta.

Velocemente. Ma. Con. Passi incerti.

E. Precipitano.

Altri. Hanno. Raggiunto la vetta.

Ma. Euforici discendono. Il monte.

Incauti. E. Voraci. Di. Essere osannati.

E. Precipitano.

Si dice. Che. Pochi.

Abbiano. Compiuto il percorso. Discesi.

Portando con se. Sassi bianchi.

Ora. Dispersi nel sentiero.”

 

Mi accorsi che. Al pietrame. Si.

Mescolavano ossa. Che. Non rilucevano.

 

Mi dissi.

Ho. Gustato. Gli odori oleosi. Del.

Rosmarino. E. Me ne sono. Unto. Le mani.

Ho. Accarezzato. Il volo confuso. Dei.

Migratori. Che pure. Violano il cielo.

Ho. Sfidato. Le danze delle maree.

Che. Danno incanto. Alle mangrovie.

Ho. Assaporato. Veleni. Sconosciuti.

Ho. Percorso. Lastre di ghiaccio. Scivolose.

Ho. Resistito. Agli inganni. Dei licheni.

 

E. Mi. Posi.

A. Scalare il monte.

Scegliendo. Sassi rugosi. E. I vuoti tra essi.

Perché. Tra. I vuoti. Risiede l’appiglio.

E. La. Continuità del percorso.

 

Giunto alla cima. Incerto. In bilico.

Vidi. Un. Solo. Orizzonte.

Il sentiero. E. I suoi viandanti.

La muraglia. Che. Circondava il monte.

Nella valle. A raggiera. I. Campi di sassi.

Uno. Bianco. Il più. Esteso. Il più. Alto.

Da cui. Si . Diramavano. Multipli. Altri campi.

E. Ancora. Campi. Di pietre. Di. Colori diversi.

Di poco estesi. O. Soltanto abbozzati. Così.

Che. L’erba selvaggia. Si. Appropriava.

Di quella che. Poteva prevedersi. L’estensione. O.

Già seppelliva. Le. Poche pietre che. Vi si scorgevano.

 

Vidi. I. Viandanti che. Svuotavano.

Sui campi. Le bisacce.

Alcuni di essi. Non ritornavano. Al. Sentiero.

E. Si. Allontanavano. Svanendo all’orizzonte.

 

Variamente. Si. Evidenziavano. Rade pietre.

Di. Colori diversi. Nel. Campo bianco.

La muraglia. Era. Di sassi dai. Colori indistinti.

O. Di quelli dei campi. Anche. Bianchi.

 

Discesi. E. Mentre discendevo. Ne dimenticavo.

I passi. Il percorso. Così. Come dell’ascesa.

 

I viandanti. Mi. Chiesero.

“Cosa? Hai visto. Il mare. Il fiume. La Foresta.

I campi. Altri sassi. Altri campi.”

Io. Chiesi loro.

“Perché? Coltivate. Pietre bianche.”

Mi. Si rispose.

“Corre voce che. Alcuni che. Riuscirono. A.

Scalare il monte. E. Ridiscenderne indenni.

Portarono. Le. Pietre. Raccolte in cima.

Con. Quelle bianche. Concepirono.

Diedero origine. Ai. Campi.”

 

Fui. Curioso.

E. Ripresi la salita. Da. Un. Altro punto.

Del. Sentiero. Trovando. Un. Altro percorso.

E. In cima. Scrutai. Un. Orizzonte diverso.

Ridiscesi. Per. Un percorso difforme. Dal. Primo.

Mentre. Obliavo. Quello che. Percorrevo.

 

Nuovamente. I viandanti. Mi. Chiesero.

“Cosa? Hai visto. Il mare. Il fiume. La Foresta.

I campi. Altri sassi. Altri campi.”

 

Mi inerpicai. Ancora. E. Poi ridiscesi. Ancora.

E. Ogni volta. Il percorso era. Diverso.

Diversa. La discesa.

E. Ogni volta. Dimenticavo. Dove. Fossi stato.

E. Da dove. Fossi venuto.

 

Risalii. Una. Ultima volta. E.

Mi posi. Sulla cima.

Volli. Indagare i sensi. 

Chiusi. Gli occhi.

Persi. La misura delle cose.

Ma. Ne percepivo. Gli odori.

E. Ne distinguevo. I rumori.

Misi. Le mani. Alle. Orecchie.

Non individuavo. I. Suoni vitali.

Ma. Gli occhi. Mi. Rimandavano

Ai movimenti. Che. Li producevano.

Portai alla bocca. Sterco. E. Orine.

I. Miei occhi. E. Il mio tatto.

Li intesero. Come. Frutti dell’eden.

Me ne. Cibai.

Mi astenni. Dal. Tatto .

Ma. Potei odorare. I. Profumi del pesco.

E. Scorgere gli. Sgretolamenti dei sassi.

Tacitai. I. Miei sensi. Tutti.

E. Mi. Feci avvolgere. Dal vento.

Inodore. Impalpabile. Invisibile. 

E. Patii. Ora. Il freddo. Ora. Il caldo.

Si. Alteravano. I. Battiti del. Mio cuore.

Per. Il vento. Che. Era oltre me.

Per. Un. Non è. Che. È.

 

Discesi.

I sassi rotolavano. Per il pendio.

Non sceglievano. Con chi. Scontrarsi.

E. Fare precipitare. A loro volta.

L’ossidiana. Faceva precipitare. L’argento.

E. Il diamante. Lo zinco.

Ma. Quando. Il sasso. Incontrava il vuoto.

Precipitava solitario. Nella. Sua. Corsa.

Il vuoto. Non lo distoglieva.

Lo circuiva. E. Lo secondava.

Nel moto. Lo rendeva. Distinto.

 

Osservai che. L’unità. È. Nella inerzia.

Perché. L’immobilità. Fonde la diversità.

 

Così. Spianai la montagna.

E. Piagai i piedi. Nel. Percorrerla.

Nella sua. Indefinibile misura.

Per. Compattare i sassi.

Dissuadendo. Gli attrattori che. Imponevano.

Le regole delle. Modificazioni improvvise.

La staticità. Della. Imprevedibilità.

Distratto. Il divenire. Di. Ciò che non è.

L’appiglio per. Ogni passo. Per. Ciò che è.

Confuso. Frammisto. Nella. Dinamica.

Di equazioni. E. Del linguaggio.

Reiettato. Nelle proposizioni. Contate.

Dalle. Pietre bianche.

 

Scrissi.

Esacrato sia.

Colui che. Distrugge. La sua conoscenza.

Perché. Ha le immagini. Della verità.

Esacrato sia.

Colui che. Palpita. L’eterno.

Perché. Rinviene. A copulare vagiti.

Esacrato sia.

Colui che. Prevede l’imprevedibilità.

Perché. Odora i semi. Germogliati. Dalle mani.

Esacrato sia.

Colui che. Ascolta i tepori.

Perché. Cera l’inganno. Delle. Asserzioni.

Esacrato sia.

Colui che. Percorre il vuoto

Perché. Troverà. Di che pescare e cacciare.

 

Così. Scrissi.

E. Abbandonai la foglia. Non più. Vergine.

 

Mi venne d’incontro. Un. Giovane.

Nudo. Con. Le braccia alzate.

In un palmo. Aveva segnato. Un Punto.

Nell’altro . Aveva segnato. Una. Linea.

Sulla fronte. Aveva segnato. Sarà.

Sul petto. Aveva segnato. Sarò.

 

Parlò.

Io. Ti ho osservato. Quando. Spianavi il monte.

Muto della  parola. Che. Distingue il pensiero.

Senza. I suoni. Dei rimbombi. Dei. Fiordi.

Senza. I suoni. Del fruscio. Delle. Sabbie.

Senza. I suoni. Delle greggi.

Senza. I suoni. Del cinguettio. Dei. Passeri.

 

La. Unità che. Hai. Invocato.

Ha. Devastato. Savane. E. Campi coltivati.

Vendemmie. E. Sgorgare di pozzi.

Hai soffocato. La. Dissimiglianza.

Padre. E. Madre.

Della fertilità. Del. Pensiero creativo.

La potenza. Dell’ uomo-idea. Che piega.

Alla. Sua idea. La. Idea del cosmo.

 

Mi chiese.

Cosa? Cerchi.

 

Risposi.

Tu. Cerchi la. Immortalità.

Io. Cerco la. Eternità.

 

Mi chiese. Ancora.

Chi? Sei.

 

Risposi.

Il. Rinnegato.

L’escluso.

Il. Depredato.

Il. Donatore.

 

Mi chiese. Nuovamente.

Da? Dove vieni.

 

Risposi.

Tu esisti. Perché. Io. Esisto.

Io esisto. Perché. Tu. Sei esistito.

Siamo. I medesimi nel. Transito.  

Della trascolorazione. Perenne.

 

Per. Discernere. Per. Non deluderti.

Per. Raccontarti. Per. Raccontare.

Mi. Hai costretto. A. Inseguire.

La. Tua linea. E. Il. Tuo punto.

Il linguaggio. Degli assiomi.

Che. Pretende rivelare. Il. Sarà.

 

Trasalì. E. Disse.

Sono. Rimandato tra. Gli specchi.

Parlo. Ai. Me diversi. Nel. Rimbalzo.

Non ho più. Scienza. Non ho più. Sapienza.

Siamo in. Groviglio inesplicabile.

La. Più lontana ipotesi. Di. Noi stessi.

Cassato. Il punto. Cassata. La linea.

Soffrendo. La malattia dell’arte.

Del suono. Del nero. Inesprimibile.

Per. Quella. Malefica privazione. Nel. Non essere.

Formule. Certezze. Macchine.

Orpelli. Della vanità. Delle. Congruenze algebriche.

 

Affermai.

Tra non molto. Morirò. Tu. Morirai.

È. L’ora. In cui. Si vada. Insieme. A. Porre.

Una formica. Nell’orecchio. Dell’elefante.

 

 

dall’ esilio

12 agosto – 25 agosto 2018

 

 

 

TORNA

links di accesso alle sezioni                                                                                                                     

 teatropoetica       canzoniere        diaristica   pittura