home diritticontatti

links di accesso alle sezioni

 teatropoetica       canzoniere        diaristica   pittura

 

 

COMMENTI

 

 

franchini

chi desidera commentare/criticare le opere pubblicate nel sito può farlo  inviando il proprio scritto   allindirizzo  mail

commenti@franchiniscripsit.it.

i commenti/critiche  dovranno essere firmati e saranno pubblicati su questa pagina con il solo nome e cognome del mittente.

già con l'atto dellinvio il mittente/autore  ne autorizza la pubblicazione unitamente, alla propria identità personale, con esclusione di altri dati sensibili, quali indirizzo mail.

non verranno pubblicati commenti/critiche  che contengano espressioni offensive al pubblico sentimento etico/sociale ovvero contrari alle leggi penali  vigenti nella repubblica italiana. 

 

 

franchini accoglie e valuta eventuali proposte di collaborazione per attività teatrali;  ovvero, ed anche,  con  riferimento alla creazione di linee musicali per le opere (all'uopo inoltrando un file musicale, di propri lavori o interpretazioni, all'indirizzo mail:   collaborazioni@franchiniscripsit.it)

 

 

 


 

22 giugno 2013

 

su "dalla Signora di Thémines"

 

Confusa.
Valanghe di emozioni assalgono, come è facile essere comune, come sono comuni sofferenze e piaceri.
Bello leggere lo scritto di chi so essere uomo con una conoscenza profonda del sentire femminile.
Potrei continuare. 
Avrei voglia di scrivere una lettera, pensando al maschile.

 

Sonia Maioli

 


 

 

 

 


 

24 giugno 2013

 

su "dalla Signora di Thémines"

 

rinunciando al lui per il  timore di non essere più desiderata ...

per non cadere nel baratro della gelosia ...

per non perderlo avendo lui fama di libertino ...

 

per lasciarlo nell'oblio del suo delirio ...

 

Caterina Reale

 


 

 

 

 


 

11 settembre  2013

 

su "tra il mistero e il segreto"

 

bello. la scarnificazione dell'anima. il disagio contenuto proiettato in ascesi. il dolore e la piacevolezza dell'essere contrito. la tunica si materializza. bello e commovente. la fede umana.

 

Barbara Mauro

 


 

 

 

 


 

17 novembre 2013

 

su la "poetica"

 

La punteggiatura nelle tue opere poetiche fa cadere le parole come delicati macigni.

 

E ogni parola trova un posto nel cuore.

 

Paola Zaniolo

 


 

 

 

 


 

18 novembre 2014

 

su "tra il mistero e il segreto"

 

Stupenda e intensa.

Rita Caiazzo

 


 

 

 

 

TORNA

links di accesso alle sezioni                                                                                                                     

 teatropoetica       canzoniere        diaristica   pittura